Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NORD-OVEST: dopo un'estate temporalesca, ecco un settembre poco piovoso

Poca pioggia sul nord-ovest durante il primo mese dell'autunno meteorologico. Probabilmente si tratta di una compensazione alla troppa pioggia della stagione estiva.

In primo piano - 23 Settembre 2014, ore 14.30

E' stata una stagione estiva da dimenticare per il nord Italia e parte del centro: perturbazioni a raffica, temporali, temperature al di sotto della norma e nei casi peggiori anche la grandine.

Con i primi giorni di settembre, la porta atlantica che veicolava i fronti perturbati da ovest si è chiusa, a favore di configurazioni di matrice settentrionale o orientale. Ciò ha determinato un ribaltone sullo scacchiere italico: le precipitazioni hanno preso di mira il centro-sud, lasciando spesso a secco il settentrione (segnatamente la parte occidentale). Questo andazzo potrebbe continuare fino alla fine di settembre, stante le analisi oggi in nostro possesso.

La natura, spesso, cerca di compensare gli eccessi...e la scorsa estate l'eccesso più lampante è stato proprio la troppa pioggia. Basti pensare che tra l'alto Piemonte e l'alta Lombardia, in 3 mesi, si sono superati in alcuni casi gli 800mm d'acqua.

Settembre ha determinato la chiusura parziale dei "rubinetti piovosi" anche se qualche episodio (legato soprattutto all'instabilità) si è fatto vedere sul nord-ovest italico.

Iniziando dalla Liguria, praticamente nessuna zona ha superato i 100mm di accumulo dall'inizio del mese. Il record negativo spetta ad alcune aree del Savonese costiero e dell'Imperiese, dove l'accumulo mensile risulta inferiore a 10mm. Il settore centro-orientale della regione ha invece accumulato fino ad ora tra i 30 e i 50mm, senza troppa differenza tra litorale ed entroterra ( a fronte di una media mensile tra i 150 e i 200mm di acqua).

Anche in Lombardia, alcune aree della pianura milanse e pavese non superano i 10mm di accumulo. E' piovuto maggiormente, come spesso accade, in prossimità della fascia prealpina (Varesotto, Bergamasco, Lecchese e Comasco) dove sono caduti in media tra i  30 e i 70mm di pioggia.

In Piemonte, gli accumuli maggiori si sono concentrati in prossimità della fascia prealpina, specie occidentale, dove si sono superati in alcuni casi i 100mm, per via di temporali più o meno intensi. Qualche temporale accompagnato da grandine è riuscito a sfondare in pianura interessando segnatamente Astigiano e Alessandrino. Abbastanza scarse invece le piogge nell'area torinese, dove in alcuni casi non si superano i 20-30mm.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.29: A19 Palermo-Catania

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A20 Messina-Palermo (Km...…

h 17.26: A19 Palermo-Catania

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,43 km prima di Allacciamento A20 Messina-Palermo (Km. 38) in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum