Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Niagara falls parzialmente congelate? Nel 1908 e nel 1929 andò molto peggio

Foto d'archivio storiche testimoniano congelamenti molto ma molto più spettacolari ed estesi di quanto si sia verificato in questi giorni.

In primo piano - 9 Gennaio 2014, ore 12.36

Il grande freddo americano ha interessato anche la famosa zona delle cascate del Niagara, a cavallo tra gli Stati Uniti d'America ed il Canada. La portata delle cascate è in media di 110.000 metri cubi.

Situate ad una mezz'ora di macchina da Buffalo negli States, sono in realtà tre cascate distinte, tutte originate dal fiume Niagara.

Le cascate originariamente erano situate nei pressi di Lewinston (USA) e Queenston (CANADA) ma l'erosione delle acque le ha fatte arretrare fino al sito attuale. Le cascate hanno un salto di circa 58 m, anche se quelle americane cadono su delle rocce situate ad appena 21 m dal bordo della cascata.

Nel 1941 venne costruito il ponte dell'arcobaleno, nelle immediate vicinanze della cascata, adibito al passaggio di veicoli e pedoni; da esso si ha una spettacolare visione delle cascate nella loro interezza.

Nella loro ormai lunga storia hanno conosciuto molteplici ondate di gelo, ma quello di quest'anno, pur particolarmente intenso, ma non di lunga durata, fa sorridere in confronto agli episodi gelidi del 1908 e del 1930 a cui si riferiscono le immagini che, dopo minuziosa ricerca, siamo riusciti a rinvenire in sede.

In quell'occasione infatti si nota davvero il congelamento completo delle cascate con diverse persone che in maniera del tutto imprudente vi passeggiano tranquillamente al di sopra.

Spettacolare anche la vista del ghiaccio che abbraccia un faro di illuminazione notturna della zona adiacente la cascata, trasformato in un'onda ghiacciata. Il fenomeno è dovuto al continuo infrangersi degli spruzzi d'acqua della cascata.

L'estensione del ghiaccio nelle annate prese in considerazioni fa pensare veramente ad un prolungato ed eccezionale periodo di gelo.


Autore : Report di Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum