Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DELLA SERA: il modello europeo mantiene la linea del FREDDO INTENSO sull'Europa

Un forte raffreddamento della temperatura sull'Europa tra la prima e la seconda decade di gennaio? Dubbi e certezze sulla linea previsionale mantenuta anche questa sera dal prestigioso centro di calcolo con sede a Reading (Inghilterra).

In primo piano - 2 Gennaio 2018, ore 21.45


Questa sera prende ancora uno stacco netto l'ipotesi messa in luce dal nuovo aggiornamento del modello europeo, laddove ritroviamo una previsione che sembra tenere conto di un importante rallentamento delle vorticità zonali, cioè nella forza dei venti occidentali all'interno del nostro Vortice Polare. Ne conseguirebbe una ripresa dei flussi di calore a carico dell'onda pacifica e soprattutto dell'onda atlantica. Il modello europeo mette in evidenza un dettaglio molto importante, la reiterazione di un blocco anticiclonico a cavallo tra l'oceano Atlantico e la Penisola Scandinava; quest'ultimo a più riprese, traendo linfa vitale dal cosiddetto "lobo canadese" del Vortice Polare, andrebbe a costituire una importante azione di disturbo sulla circolazione atmosferica d' Europa nel periodo a cavallo tra la prima e la seconda decade di gennaio. 

A quali conseguenze andremo in contro?

Un raffreddamento deciso delle temperature che, dalla Penisola Scandinava e dai settori est europei, potrebbe diffondersi verso l'Europa centrale ed orientale. Vi sarebbe inoltre un forte raffreddamento della temperatura su tutto il comparto euroasiatico. Su queste basi di partenza vi potrebbero essere i presupposti affinchè parte di questo freddo cosiddetto "artico continentale", possa raggiungere anche il Mediterraneo, con conseguenze importanti anche sul nostro Paese. 

Le probabilità di successo di una tale previsione rimangono ancora BASSE, anche se  il modello europeo mantiene ormai con diversi aggiornamenti questa linea di pensiero che avrebbe conseguenze assolutamente rivoluzionarie sull'andamento del nostro inverno, soprattutto sotto il profilo delle temperature.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.07: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 5,712 km prima di Incrocio Variante Di Monastir (Km. 18,9) in di..…

h 03.45: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Modena Nord (Km. 157,6) e Modena Sud (Km. 170,8) in direzione B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum