Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

News della domenica: una depressione a spasso per il Mediterraneo

Masse d'aria fresca di origine polare-marittima, vanno a costituire un'importante figura di BASSA pressione sul bacino centrale del Mediterraneo; ecco cosa dovremo aspettarci nelle prossime ore sullo stivale italiano.

In primo piano - 2 Aprile 2017, ore 13.45

Come era nelle attese, ritroviamo in queste ore una figura depressionaria che tende a sprofondare abbastanza rapidamente verso i settori di basso Mediterraneo, laddove andrà nei prossimi giorni a concentrare i massimi effetti in termini di instabilità e precipitazioni. Nel corso della prossima settimana, la nostra figura depressionaria andrà infatti a stabilire il proprio centro motore a cavallo tra l'area balcanica, l'Egeo ed il Mediterraneo orientale.

Da qui verranno in aiuto ulteriori contributi d'aria fredda di origine artico-scandinava che prolungheranno in loco condizioni di instabilità almeno sino a venerdì 7 aprile.

Nell'ambito del nostro Paese troveremo nuvolosità sparsa e qualche precipitazione concentrata soprattutto sui settori orientali dello stivale, laddove sarà più elevata la probabilità d'avere qualche manifestazione sparsa di instabilità anche a sfondo temporalesco. La circolazione prevista sul centro Europa sarà di tipo settentrionale e l'anticiclone oceanico se ne resterà confinato con il proprio cuore più caldo sui settori ovest europei, ldove troveremo le condizioni atmosferiche più stabili.

Tornando a commentare il tempo previsto sull'Italia, nel corso della prossima settimana le condizioni più stabili saranno prerogativa delle regioni di nord-ovest e dell'alto Tirreno.

Il quadro termico, coerentemente con quella che sarà la sinottica dominante, vedrà una diminuzione delle temperature che sarà avvertibile al Mezzogiorno e soprattutto sui versanti orientali (Adriatico). Valori ancora molto miti al nord-ovest (dove potrebbero intervenire delle fasi favoniche).

Un aggiornamento sulle novità previste nella seconda decade di aprile nell'articolo della sera.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum