Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DELLA DOMENICA: riscossa dell'anticiclone sull'Europa, ecco cosa dovremo aspettarci

Trova conferma anche negli aggiornamenti di quest'oggi il rinforzo di una figura d'alta pressione sull'Europa nel corso di questa terza decade di maggio. Ecco le ultime novità in merito alla fase atmosferica estiva che ci accompagnerà nei prossimi giorni.

In primo piano - 21 Maggio 2017, ore 15.30

Gli scenari di instabilità pronosticati qualche giorno addietro, svaniscono a favore di una rimonta anticiclonica dal sapore estivo che ci accompagnerà nella terza ed ultima decade di maggio, ma andiamo con ordine; quale elemento andrà a scatenare questo rinforzo dell'alta pressione sul vecchio continente e quale potrebbe essere il suo sviluppo sulle terre nostrane? Senza dubbio, come sovente accade in queste situazioni, la mancanza di un adeguato tiraggio della corrente a getto e di conseguenza lo sprofondamento di circolazioni depressionarie a largo dell'Iberia, rappresentano più di altri, il fattore scatenante in grado di innalzare le fasce anticicloniche subtropicali sino alle medie latitudini d'Europa.

Il rinforzo del nostro anticiclone si verificherà proprio dove le masse d'aria calde africane incontreranno minor resistenza, ci riferiamo pertanto alla Penisola Iberica, un ponte naturale tra i climi del nord Africa ed il clima d'Europa, laddove l'influenza mitigatrice del mar Mediterraneo viene meno e le masse d'aria roventi africane scavalcano sul nostro continente con gran facilità.

Proprio da questo settore trarrà linfa vitale il nostro anticiclone che inizierà la sua espansione graduale verso il bacino centrale del Mediterraneo e la Mitteleurope. Almeno inizialmente il nostro Paese verrà a trovarsi lungo il fianco orientale dell'onda anticiclonica, sperimentando quindi ancora l'influenza portata dalle masse d'aria più fresche ed instabili nord europee. A farne le spese sarebbero soprattutto le nostre regioni meridionali che correrebbero ancora il rischio di temporali localizzati ad evoluzione diurna. Nel frattempo le condizioni atmosferiche sarebbero già migliorate al centro e soprattutto al nord, con valori termici già estivi. (lunedì 22, sabato 27 maggio)

Gli ultimi giorni del mese sarebbero poi caratterizzati da uno spostamento dell'onda anticiclonica verso il bacino centrale del Mediterraneo ed i settori centrali d'Europa, laddove insisterebbe sino al termine di maggio. In questa sede i valori termici potrebbero risultare elevati e di fatto andrebbe a concretizzarsi la prima ondata di caldo dalle caratteristiche estive della stagione 2017. (da confermare)


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.25: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Capodimonte (Km. 16,1) e Secondi..…

h 19.22: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Vasto Sud (Km. 454,6) e Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum