Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DELLA DOMENICA: l'appuntamento con la PIOGGIA forse al termine della prima decade

Le ultime novità messe in luce dai modelli:; ecco COSA dovremo aspettarci e quando potrebbe farsi vedere un po' di pioggia.

In primo piano - 1 Ottobre 2017, ore 14.30

Una luce in fondo al tunnel viene messa in luce quest'oggi dal nuovo aggiornamento del modello europeo che mostra l'ingresso di una perturbazione sul Mediterraneo entro il finire della prima decade di ottobre. Questa volta viene messo in evidenza un affondo di tipo "occidentale" che pertanto sarebbe in grado di convogliare sul nostro territorio una circolazione di tipo meridionale con precipitazioni più democratiche possibili anche al nord e lungo i versanti tirrenici. A livello sinottico tale situazione sarebbe agevolata dallo spostamento del fulcro dell'anticiclone sull'aperto oceano Atlantico, laddove tale figura andrebbe a stabilire la propria sede. 

Rimane tuttavia da considerare come tale evoluzione venga messa in luce dal solo aggiornamento del modello europeo, mentre la controparte americana propone ancora un'evoluzione simile a molte delle fasi instabili vissute nel recente passato, quindi una resistenza ostinata dell'alta pressione sull'ovest Europa, tendenza ad avere ripetuti affondi d'aria fredda artica sui settori centrali e soprattutto orientali d'Europa. Nel complesso le chances di pioggia (abbondante) sul finire della prima decade ottobrina, rimangono ancora modeste ma comunque non da escludere a priori. 

Sul piano delle temperature, il rinforzo dell'alta pressione che si verificherà soprattutto nel corso della prossima settimana, porterà con sè un rialzo inevitabile della colonnina di mercurio che si farà serntire soprattutto in quota, laddove i valori termici si porteranno diversi gradi sopra la media, con un picco assoluto previsto tra giovedì 5 e venerdì 6. In seguito, con l'arrivo di un'azione più fresca ed instabile, dovremo aspettarci una nuova diminuzione nelle medie tipiche del periodo.

Come detto, la prognosi rimane riservata circa la distribuzione delle precipitazioni in ambito nazionale. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum