Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DEL SABATO: uno spaccato dell'estate classica mediterranea

Nei prossimi giorni atteso nuovo rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo; una parentesi di caldo nuovamente fastidioso tra giovedì 6 e venerdì 7 luglio, poi forse un proseguimento d'estate sotto un profilo termico più gradevole.

In primo piano - 1 Luglio 2017, ore 12.00

Confermato già con l'inizio della prossima settimana, l'esordio di una fase anticiclonica che potrebbe prolungarsi sul Mediterraneo anche nel lungo periodo. Vengono infatti ritrattati a favore di una maggiore stabilità, i passaggi perturbati inizialmente pronosticati per le regioni del nord e che ora appaiono come semplici cavi d'onda che si limiterebbero ad interessare i settori centrali d'Europa, sfiorando al più l'arco alpino.

A lungo andare la nuova circolazione atmosferica prospettata dai modelli, sembrerebbe restituire uno spaccato d'estate in grado di accontentare un po' tutti; a livello sinottico la posizione defilata assunta dall'anticiclone delle Azzorre, sarebbe garanzia di valori termici più che accettabili, grazie anche al venir meno del contributo caldo africano.

Alle quote superiori ritroveremo infatti flussi di correnti nord-occidentali inseriti in un contesto altopressorio ma comunque di intensità sufficiente a garantire un certo ricircolo d'aria, una ventilazione moderatamente sostenuta ed una condizione gradevole di caldo.

L'unica modesta parentesi di calura africana vista ad oggi dai modelli, tornerebbe a fare capolino sul nostro territorio nazionale a cavallo tra giovedì 6 e venerdì 7  luglio, in seno al lato ascendente di una modesta figura depressionaria arroccata ai settori ovest Europei.

Sabato 8 luglio tale figura depressionaria, ormai fortemente attenuata dall'alta pressione, attraverserebbe il bacino centrale del Mediterraneo, presentandosi come "un disturbo" alle quote superiori e rinnovando sul nostro territorio condizioni sparse di instabilità a sfondo temporalesco nelle zone interne e montuose.

Soltanto da domenica 9 luglio in avanti potrebbe farsi strada sull'Europa il pattern sopradescritto, con i massimi dell'alta pressione delle Azzorre defilati in oceano Atlantico, l'ala orientale di suddetto anticiclone disteso verso l'Europa a garantire stabilità in un contesto termico gradevole.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.47: A56 Tangenziale Di Napoli

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Strada Statale Domitiana e Barriera Napoli Ovest (Km. 5,5) in entr..…

h 02.16: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Occhiobello (Km. 49,1) in direzione P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum