Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nevicate in pianura? Ecco cosa manca per un episodio nevoso serio

Eccezion fatta per il Piemonte, manca e mancherà ancora un episodio nevoso sino a quote pianeggianti esteso ed importante. Perchè?

In primo piano - 20 Gennaio 2015, ore 09.47

Se perfino una nevicata sul Piemonte riesce a fare notizia in gennaio (e non è  ancora così scontata) significa che la stagione ancora una volta non funziona.

Eppure anche in stagioni miti non serve molto per arrivare a sperimentare nevicate importanti sin nei fondovalle e o in pianura e non solo al nord.

L'ingrediente più importante per la neve da addolcimento è che si realizzi precedentemente un afflusso di aria moderatamente fredda ma soprattutto SECCA, questa è la parola chiave.

L'aria secca, al successivo passaggio perturbato, che introdurrà aria umida, raffredderà l'aria sino alla sua saturazione, permettendo nevicate.

Il problema è che anche quando arriva finalmente aria secca, o manca il fronte successivo che apporti la neve, o questo è inserito in un flusso di correnti che non favoriscono precipitazioni su quel dato settore di territorio, oppure il fronte è disturbato dall'inserimento dell'alta pressione.

Dunque è soprattutto una questione di incastri un po' fortuiti, che in questo gennaio seguitano a mancare, oltre, è appena il caso di rimarcarlo, alla mancanza di vero freddo.

L'isoterma di zero gradi fatica a raggiungerci, per non parlare di quello dei -5°C, il vero ingrediente per portare neve sin quasi in pianura anche al centro-sud.

Le nevicate da irruzione fredda su queste zone infatti hanno bisogno minimo di queste termiche per attivarsi, meglio ancora della -7 o della -8, poi per l'addolcimento basta poco, l'importante è che si arrivi a questi valori in quota.
 
Il problema è che da est non arriva e difficilmente arriverà qualcosa. Se qualcosa arriverà questo arriverà dalla Scandinavia entro fine mese o a febbraio, del resto in anni di magra dobbiamo raschiare il fondo del barile e raccogliere i cocci di un inverno in palese sofferenza. 

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum