Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE: quando l'Appennino Ligure si tinge di bianco...

Due giorni di neve hanno dato accumuli al suolo variabili tra 40 e 70 centimetri a seconda della quota sull'Appennino Ligure centro-occidentale. Le temperature però sono in aumento e la coltre nevosa al suolo rischia di non avere futuro...(Le foto all'interno sono di Chiara Caorsi)

In primo piano - 21 Dicembre 2016, ore 11.10

Sull'Appennino Ligure centro-occidentale è arrivata la neve! Negli ultimi tre giorni il paesaggio di questo angolo di settentrione ha assunto tinte decisamente invernali...ad aumentare ancor più la magia del Natale.

Non servono configurazioni sinottiche particolarmente "spinte" per garantire i bianchi fiocchi su queste zone. Prerogativa essenziale è una depressione centrata sulle Baleari, che imposti Scirocco umido in direzione del centro-nord Italia.

L'aria caldo/umida proveniente dalle basse latitudini mediterranee giunge poi sul settore di nord-ovest, dove incontra una massa di aria fredda che staziona a livello del suolo (il famoso "cuscino freddo"). Essendo meno densa rispetto al freddo sottostante, tende a scorrerci sopra; quest'azione di scorrimento determina nevicate intense e persistenti, che possono interessare anche le zone di pianura limitrofe e talvolta le coste liguri.

L'aria particolarmente umida determina la formazione di fiocchi dendritici e colloidali, con elevato potere di attecchimento su qualsiasi superficie (alberi, fili della corrente, ringhiere...).

Gli ultimi due giorni hanno donato nevicate di questo tipo all'Appennino Ligure centro-occidentale, in due momenti distinti: la mattinata e il primo pomeriggio di lunedì 19 (di cui si riferiscono le foto); la sera, la notte e la giornata di martedì 20, anche se nell'arco della giornata medesima i fiocchi hanno attecchito poco a fondovalle per via delle temperature in salita.

Il manto bianco ha raggiunto i 40-50 cm nelle zone di fondovalle, fino a 70cm nelle frazioni poste in quota. Sui valichi (Colle del Melogno, Monte Beigua e passo del Faiallo) si sono verificati autentici "Blizzard", con sollevamento della neve al suolo sotto raffiche di vento ad oltre 100km/h.

Quanto durerà il manto nevoso al suolo? Non molto. Il rialzo termico già in atto sta fondendo la neve nelle zone più basse e nei prossimi giorni l'arrivo dell'alta pressione non sarà un buon viatico per il mantenimento della magia bianca che rende stupenda qualsiasi cosa...

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.35: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente a Modena Nord (Km. 157,6) in uscita in entrambe le direzioni dalle 13:32 del 24 mag 201..…

h 13.34: A30 Caserta-Salerno

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Palma Campania e Sarno (Km. 36,2) in direzione Salerno dalle 13..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum