Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE in Friuli: bene lo Zoncolan, Tarvisio si difende

Molta pioggia nel fondovalle, tanta neve ad alta quota.

In primo piano - 27 Dicembre 2013, ore 09.09

Tanta acqua a valle, tanta neve in quota, addirittura con un marcato pericolo di valanghe che sconsiglia le uscite fuoripista. In questo momento chi sta peggio è Tarvisio, mentre chi sta meglio è lo Zoncolan. Benino Forni di Sopra, così così Sella Nevea, che in Prevala si trova sommersa di neve mentre a valle, almeno ieri, è stata una giornata bagnatissima.

Ma la neve artificiale sparata nelle settimane scorse aveva consentito di creare una “lingua” importantissima, una base per il futuro. Su di essa, ieri, per esempio a Tarvisio si è deciso di non lasciare sciare nessuno per due motivi: sicurezza e salvaguardia del manto, inzuppato d’acqua ma non ancora sparito. In alto, sul Lussari e sul Florianca è caduta tantissima neve e quindi basterà soltanto aspettare perché i “gatti delle nevi”, che usciranno in tutti i poli del Fvg fino a notte inoltrata, facciano il loro lavoro.

Oggi dal punto di vista meteorologico sarà una giornata di tregua, di lavoro per i tecnici di Promotur, nella speranza che le perturbazioni attese per domani siano meno cariche d’acqua e quindi consentano sia ai turisti sia agli agonisti di sciare in sicurezza.

Ieri per esempio sullo Zoncolan si è sciato. In condizioni di visibilità e di neve precarie, addirittura con un temporale che verso mezzogiorno ha scaricato fulmini. Tutto sotto controllo, piste innevate anche fino a valle, dove anche per oggi si conta di aprire il più possibile dei tracciati, magari non il Tamai dove si lasceranno scaricare le slavine in attesa di sistemarle con sicurezza.

A Forni di Sopra, superata invece l’emergenza elettricità, sarà chiuso l’ultimo tratto del Varmost, sommerso da quasi un metro e mezzo di neve “ventata” (in pratica c’è stata una tormenta). A valle invece si potrà sciare anche sui campetti Davost nonostante la pioggia mista a neve caduta sopra un manto di “bianca” che aveva coperto fin dal mattino il paese con almeno una ventina di centimetri.

In generale, come ha assicurato il direttore dell’agenzia regionale Promotur, dottor Manlio Petris, si cercherà di potere assicurare comunque alcune aperture anche a Tarvisio, dove si punta ad assicurare l’apertura degli impianti di risalita del collegamento in quota per consentire di sciare sia sul monte Florianca che sul Lussari.


Autore : Report di Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.04: A14 Bologna-Ancona

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Cattolica (Km. 143,9) e Marotta-Mondolfo (Km. 187,9) in entra..…

h 12.03: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code per 1,5 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo S. Giorgio Di Nogaro (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum