Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE in città venerdì al centro-sud: dove?

L'arrivo dell'aria fredda sull'Italia provocherà tra oggi e domani la caduta di alcune modeste nevicate lungo i settori adriatici. Quali città si giocano le maggiori possibilità di vedere la neve?

In primo piano - 14 Marzo 2013, ore 13.30

Tra la serata di ieri e la giornata odierna si è attivato sull'Italia un flusso di tese correnti orientali che stanno determinando una flessione della temperatura a tutte le quote. Alcuni modesti addensamenti nuvolosi provocano delle nevicate da Stau che in questo momento stanno già interessando diversi settori collinari e montuosi dei versanti adriatici. Un approfondimento alla situazione che si verrà a creare nelle prossime ore grazie alla ventilazione da est, viene proposta su questo articolo: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/Torna-la-neve-in-Adriatico/40798-TOBEPUB/.

Le nevicate provocate dall'influenza sul nostro Paese della ventilazione orientale, andranno scemando solo con l'arrivo della giornata di domani, venerdì 15 marzo, con l'attenuazione piuttosto veloce dello Stau provocato dalla ventilazione orientale.

Su quali città andranno concentrandosi le nevicate più importanti?

Occorre sottolineare come in questo caso le nevicate da irruzione saranno piuttosto modeste e circoscritte ad alcuni specifici settori, tutti collocati lungo i versanti adriatici del centro. Qualche fiocco di neve potrebbe spingersi sino all'Emilia Romagna, ma saranno soprattutto l'Abruzzo e le Marche le due regioni più colpite dalle nevicate delle prossime 24-30 ore.

Per quanto riguarda l'Abruzzo, le ideali candidate sono le città di Chieti, Teramo e Aquila. Nelle Marche, le città di Ascoli, Urbino, Fabriano e Macerata sono quelle che più di altre si giocheranno le possibilità di assistere alle nevicate maggiori. Si tratta di località poste in collina, che potranno sfruttare meglio di altre la presenza del freddo alle quote superiori.

Gli effetti di questo tipo di circolazione andranno esaurendosi lentamente solo con l'arrivo della serata di domani, venerdì 15 marzo. La giornata di sabato 16 rappresenterà infine una fase di transizione tra l'influenza della ventilazione orientale che avrà smesso di soffiare da poche ore, e l'arrivo imminente da ovest di una depressione atlantica foriera di neve sulle regioni del nord.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.45: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Val Di Sangro (Km. 422)..…

h 04.40: A13 Bologna-Padova

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Rovigo (Km. 70,4) in entrambe le di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum