Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Neve in arrivo in Valpadana?

Le ultimissime notizie

In primo piano - 17 Febbraio 2004, ore 10.15

L'ipotesi di un'irruzione diretta dei gelidi venti di Burian sul centro-nord va perdendo di importanza osservando le ultime carte a nostra disposizione. Fa parte delle regole del "gioco", le previsioni, specie quelle a lunga scadenza, risultano tanto più valide quanto più si ha la possibilità di aggiornarle per confermarle o smentirle. Aria fredda giungerà comunque sull'Italia settentrionale da est ma anche dalla Valle del Rodano e sarà richiamata da una depressione in formazione e approfondimento fra l'alto Tirreno e il mar Ligure nella giornata di mercoledì sera, che poi tenderà a muoversi con moto retrogrado verso la Costa Azzurra. Questa depressione sarà in grado di garantire nevicate a quote molto basse al nord e, stante alle ultime interpolazioni, anche in Valpadana. Regioni favorite: Piemonte, Valle d'Aosta, Emilia, Appennino ligure, Lombardia occidentale, Trentino-Alto Adige, alto Veneto; anche sul resto del nord comunque non si escludono nevicate fino in pianura. I fenomeni più abbondanti dovrebbero verificarsi sul Piemonte. Mentre la depressione mediterranea starà dando il meglio di sè, richiamando freddi venti da est principalmente sul settentrione, dal Portogallo (evento raro in questa stagione!) si farà strada, tra venerdì e sabato, una nuova depressione che andrà approfondendosi tra il nord della penisola Iberica e il golfo di Guascogna. Tale vortice ben strutturato a tutte le quote, chiuderà gradualmente il rubinetto freddo da est ma avrà il merito di richiamare umidi venti da sud, sud-est, forieri di precipitazioni anche abbondanti sulle regioni di nord-ovest e sul versante Tirrenico centro-settentrionale. Tuttavia, l'aria molto mite in arrivo innalzerà il limite delle nevicate anche se, tra sabato e domenica, un cuscinetto di aria fredda sulla pianura Padana potrà garantire qualche bianca sorpresa. Entro la giornata di Lunedì, anche la depressione atlantica esaurirà i suoi effetti sull'Italia ma lascerà un interessante vuoto di potere che potrebbe essere un richiamo irresistibile per altre saccature e con il vortice polare sempre in agguato... La situazione è comunque molto evolutiva, leggete i prossimi articoli per tutti gli aggiornamenti.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum