Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE in arrivo a quote basse al nord tra domenica e lunedì

Finalmente un'occasione anche per le Alpi, ma nemmeno questa volta gli accumuli importanti risulteranno limitati a ristrette fasce di territorio.

In primo piano - 17 Febbraio 2012, ore 10.42

Un fronte freddo si addosserà alle Alpi nella giornata di domenica portando deboli nevicate in media oltre gli 800-900m, più probabili, stante la disposizione delle correnti, sui settori centro-orientali. La formazione di un minimo depressionario al suolo sul ligure, frutto dell'isolamento di una goccia fredda in quota nel Mediterraneo, determinerà però un richiamo di aria fredda dai valichi alpini e soprattutto dalla porta della Bora nella giornata di lunedì con conseguente esaltazione dei fenomeni e limite della neve in calo tra basso Piemonte, Appennino ligure, arco alpino e prealpino orientale.

Nel corso della notte su lunedì e lunedì mattina infatti interverrà limite della neve in calo sino a quote collinari ed anche nei fondovalle alpini centro-orientali, sul basso Piemonte e l'Appennino ligure, con fiocchi anche a Cuneo, basso Astigiano, Alessandrino, basso Torinese. 
Neve anche sull'Appennino ligure a 300-400m.

Migliorerà invece rapidamente la situazione sulla cerchia alpina tra la Valle d'Aosta, la Lombardia, la Venosta e la zona Brennero mentre continuerà a nevicare su Dolomiti, Prealpi Carniche, Prealpi Giulie, Alpi Carniche e Giulie, con la bora scura che potrebbe spingere qualche fiocco sino a 200m e, pur bagnato, anche in pianura tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. 

Qualche nevicata potrebbe raggiungere la pianura emiliana nella mattinata di lunedì sotto l'incalzare della bora, ma la neve più intensa e asciutta dovrebbe cadere oltre i 300-400m. La Tramontana in discesa dall'Appennino ligure potrebbe spingere i fiocchi localmente sin verso la fascia costiera nel Savonese e nel Genovesato, ma solo a tratti.
 
Fiocchi sparsi, misti a pioggia, potrebbe coinvolgere Torino, Asti e Vercelli nella mattinata di lunedì, (specie Torino) per poi cedere nuovamente il passo alla pioggia dal pomeriggio. Neve invece più generosa attesa su Cuneo.

Pioggia sulla pianura lombarda, Milano compresa, ma neve nel Pavese oltre i 300m, scarsi i fenomeni nel Varesotto e nel Comasco.

Nel pomeriggio-sera di lunedì la situazione tenderà a migliorare con attenuazione graduale delle nevicate, ma ancora qualche fiocco da stau sino alla notte su martedì nel Cuneese. Ulteriori aggiornamenti e dettagli verranno forniti nella giornata di sabato.

Sul nord della Toscana neve sino a quote collinari nella mattinata di lunedì, specie tra Garfagnana, Lunigiana, Mugello.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.37: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Secondigliano-Raccordo Capodichino (Km. 20,5) e Strada Statal..…

h 01.31: TG-BO Tangenziale Di Bologna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo 5 Bologna Quartiere Lame (Km. 12,5) e Svincolo Via T..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum