Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE: arriverà anche a sud delle Alpi dai primi di gennaio?

Salgono le possibilità per qualche nevicata anche a sud delle Alpi durante la prima decade del nuovo anno.

In primo piano - 23 Dicembre 2011, ore 09.12

Le correnti atlantiche torneranno con buona probabilità dai primi giorni di gennaio, insieme ad un getto ancora molto sparato, ma leggermente meno teso rispetto alle ultime uscite, figlio di un vortice polare che tenderà a spingersi un po' di più verso sud e dunque a tentare di coinvolgere anche il Mediterraneo, non solo con afflussi freddi e depressioni strozzate, ma anche con veri e propri sistemi frontali in rapido passaggio.

Al momento rimane sempre l'opzione nord delle Alpi, crinali e versante adriatico quella a riscuotere i maggiori consensi, ma non escludiamo che almeno una saccatura entro l'Epifania, abbia la forza di tuffarsi nel Mediterraneo regalando neve anche al sud delle Alpi e al settore appenninico.

Per la neve in pianura invece probabilmente bisognerà avere ancora un po' di pazienza: con l'Atlantico è necessario l'alternarsi di veloci onde perturbate, alternati a cunei anticiclonici mobili che consentano l'inserimento di aria relativamente fredda e secca, sulla quale poi scorrerà l'aria più umida del nuovo fronte.

Tutte cose che andranno appurate in un secondo tempo: ora cerchiamo di portare a casa il risultato di un flusso zonale più basso, sarebbe già un gran risultato per la prima decade del nuovo anno. Vi abbiamo postato alcune mappe che lasciano intuire come potrà evolversi la situazione, anche se non è ancora scongiurato del tutto il rischio di un'alta pressione ancora invadente, capace di deviare tutto più a nord e a est.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum