Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE Alpi valle per valle: chi ne vedrà di più tra venerdì e sabato?

Prime proiezioni sull'entità delle nevicate in arrivo.

In primo piano - 13 Gennaio 2015, ore 11.06

Arriva la neve vera, quella che farà il fondo per il resto della stagione. Sotto gli 800-1000m spesso sarà pioggia, specie sulle Prealpi, mentre nelle vallate superiori la quota potrebbe risultare complessivamente più bassa, anche se le precipitazioni ovviamente tenderanno a decrescere un po' salendo di valle in valle da sud verso nord, perchè inevitabilmente andrà perduta dell'umidità.

Le correnti da sud ovest notoriamente non regalano apporti molto consistenti alle Alpi occidentali, che comunque secondo il nostro modello verranno sufficientemente baciate dalla neve.

Se poi dovesse intervenire anche il vortice depressionario previsto per il week-end, il richiamo sciroccale potrebbe aiutare anche qui a fare il pieno, dunque aspettiamo...

Insomma potrebbe essercene per tutti, ma con un occhio di riguardo per le Alpi centro-orientali, almeno per quel che riguarda la prima fase. Prendiamo la quota neve dei 1500m come riferimento ideale e proviamo ad ipotizzare qualche accumulo sulla base degli ultimi dati a nostra disposizione e con accumuli compresi tra le 12 di venerdì e le 06 di sabato: 

VALLE D'AOSTA: nevicate deboli su tutti i settori sino a quote collinari, fenomeni moderati alla testata delle valli. Accumuli tra 10 e 15cm.

PIEMONTE: nevicate deboli su tutti i settori oltre i 700-800m, più insistenti su vallate dell'Ossola. Acccumuli tra 5 e 15cm.

LOMBARDIA: Val Brembana, Seriana, Val Camonica, forti nevicate alle testate delle valli con accumuli dai 25 ai 35cm. Valtellina nevicate deboli o moderate a Bormio, Santa Caterina, Livigno.

TRENTINO: dall'altopiano di Folgaria, Passo Coe, alla Val Rendena, Dolomiti del Brenta, Passo del Tonale nevicate da moderate a forti con accumuli dai 30 ai 45cm di neve fresca. In Val di Fassa dai 10 ai 20cm.

ALTO ADIGE: nevicate deboli o al più moderate su tutti i settori oltre i 1100-1200m, neve più consistente nelle vallate meridionali, specie Pusteria, Gardena.

VENETO: dalla valle del Biois, Canale d'Agordo compresa, all'alta valle del Boite, Cortina compresa, forti nevicate con accumuli dai 30 ai 50cm di neve fresca.

FRIULI: valli della Carnia e del Tarvisiano, conca dei laghi di Fusine, accumuli dai 30 ai 50cm di neve fresca.
 
Attenzione: si tratta solo di una prima stima orientativa, seguite gli aggiornamenti!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum