Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel fine settimana nuovo probabile peggioramento a partire dal nord-ovest

Le perturbazioni atlantiche non concederanno tregua all'alta pressione per qualche giorno.

In primo piano - 17 Ottobre 2005, ore 11.21

Con le belle giornate che hanno caratterizzato sabato e domenica scorsi pensavate che la "maledizione" del fine settimana piovoso e ventoso fosse finita? Beh, dovrete probabilmente ricredervi, perché dopo le piogge di mercoledì e giovedì prossimi nuovi corpi nuvolosi investiranno l'Italia a partire da ovest proprio fra sabato e domenica. Cosa succederà in particolare? Il flusso di venti da ovest che si innescherà nei prossimi giorni subirà molte ondulazioni, generando una rapida successione di risalite d'aria calda seguite da masse di aria più fredda in quota, un'altalena che accentuerà i contrasti e genererà nuove perturbazioni. Conseguenze? Forse è ancora un po' presto per entrare nel dettaglio, ma si può dire che sabato sarà il meridione a vedere le piogge, mentre al centro ed al nord qualche squarcio di sereno potrà permetterci di uscire senza il rischio di farsi una doccia fuori programma. Domenica invece masse d'aria instabile arriveranno sul nord-ovest e le regioni tirreniche, portando qualche acquazzone, in graduale estensione al resto del nord ed all'Appennino centrale prima di sera.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum