Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nei prossimi giorni temperature sopra la media del periodo

Questo sarà uno dei tanti effetti dell'alta pressione.

In primo piano - 24 Ottobre 2005, ore 12.04

Diciamoci la verità: arrivati alla fine di ottobre, ormai archiviata da tempo l'estate, ci aspetteremmo le prime giornate fredde, i primi refoli di Tramontana, i cappotti e le felpe. Invece su gran parte d'Italia negli ultimi giorni si può circolare liberamente con una maglia a maniche lunghe, addirittura talvolta ci possiamo godere un'intera giornata a passeggio sulla riva del mare con un bel sole caldo. In realtà solo alcune zone del nord e dell'Appennino si salvano da questo trend; una tendenza che ci indica chiaramente temperature al di sopra della media. E nei prossimi giorni non potrà andare diversamente, visto che l'alta pressione avvitando naturalmente l'aria dall'alto verso il basso la riscalderà, permettendo un mantenimento di questa situazione. In particolare sulle regioni tirreniche, sui litorali adriatici e ionici prevediamo valori che supereranno agevolmente i 20°C nelle prime ore del pomeriggio, per sfiorare i 24-25°C in alcune zone; fino a martedì anche la Pianura Padana orientale potrà godere di un po' di tepore. Da giovedì le coste adriatiche tenderanno leggermente a rinfrescarsi, tornando talvolta al di sotto della soglia dei 20° anche in pieno giorno, mentre su Toscana, Lazio e Campania continuerà la mitezza.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum