Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nei prossimi giorni ancora MALTEMPO in agguato: vediamo DOVE

Una nuova fase di instabilità prossima ad interessare il Mediterraneo nel corso della prossima settimana; vediamo dove e quando.

In primo piano - 4 Settembre 2018, ore 18.20

Perde di importanza la circolazione d'aria fresca ed instabile che ha tenuto impegnato il nostro Paese negli ultimi giorni; al suo posto subentra un effimero rinforzo dell'alta pressione che lascia in eredità condizioni atmosferiche un po' più tranquille. Le temperature appaiono in ripresa soprattutto al centro ed al nord, anche se rimangono distanti dai valori di grande caldo toccati le settimane scorse. Giovedì 6 settembre, nel complesso la giornata più calda.

Adesso siamo in attesa di un nuovo passaggio perturbato che arriverà a farci visita a partire proprio da giovedì. Possiamo sbilanciarci già adesso sui settori più colpiti che includeranno le regioni di nord-ovest (Liguria compresa), la Toscana, il Lazio ed in parte la Campania. Soprattutto su Toscana e Lazio sembrerebbero concentrarsi gli episodi più forti di instabilità, una vera e propria fase di maltempo con precipitazioni anche intense ed abbondanti.

Davanti a sè la perturbazione richiama infatti una ventilazione molto umida di Scirocco, responsabile dei cumulonembi organizzati che andranno ad interessare la fascia costiera del medio ed alto Tirreno soprattutto venerdì mattina

Con l'arrivo del fine settimana (sabato 8, domenica 9), le temperature saranno soggette ad un flessione alquanto modesta,
in quanto la provenienza di questo fronte perturbato sarà marcatamente occidentale, trovando dietro di sè uno scarso apporto d'aria fredda che si limiterà ad interessare il Regno Unito ed il nord della Francia. 

Lo sviluppo successivo degli eventi (seconda decade di settembre) potrebbe essere influenzato dal rinforzo dell'alta pressione delle Azzorre sul nostro territorio. Appare quindi ipotizzabile una fase di tempo più stabile soprattutto al nord e su buona parte del centro tra lunedì 10 e sabato 15. Una possibile fase di instabilità sarebbe indirizzata alle regioni di Mezzogiorno proprio in queste date (da confermare). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum