Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEBBIA e SMOG cingeranno presto d'assedio l'Italia

Da venerdì l'alta pressione farà sul serio. Per circa una settimana i massimi saranno proprio sull'Italia, con cattive conseguenze per la qualità dell'aria, specie nelle grandi città. Prepariamoci ad un periodo di stasi quasi assoluta.

In primo piano - 2 Febbraio 2011, ore 09.58

"Alta pressione": concetto meteorologico che spesso viene associato a "belle giornate di sole, con temperature miti, ideali per stare all'aria aperta".

E' grazie all'alta pressione che la nostra Penisola in estate si trasforma in un autentico solarium, con caldo, sole e mari lisci come l'olio.

Va da se, quindi, che questa figura barica venga spesso invocata tutto l'anno dall'opinione pubblica, essendo l'unica che riesce a tenere lontane le precipitazioni.

La calma atmosferica, l'assenza di vento e di fenomeni hanno però un grosso risvolto negativo, che troppo spesso si dimentica, risvolto negativo presente soprattutto nel periodo invernale.

E' vero che l'anticiclone garantisce bel tempo in montagna, sui colli e sui monti, ma è altrettanto vero che per le pianure, le bassure e le vallate interne la situazione può essere ben diversa, se non addirittura opposta.

Oltre a stroncare qualunque tipo di precipitazione, l'alta pressione si comporta come un coperchio. Tutti i gas nocivi, l'umidità ed il pulviscolo che le attività umane inevitabilmente producono, vengono intrappolate a livello del suolo. Se il fenomeno persiste per diversi giorni, le nostre città si trasformano in autentiche camere a gas.

Poi c'è la nebbia, che resta anch'essa intrappolata a livello del suolo, generando notevoli problemi per il traffico aereo ed automobilistico.

Poco importa se sui monti splenda il sole, anzi, anche questa cosa non è bella. Lo scioglimento precoce della neve e l'aumento del rischio valanghe completano un quadro complessivamente negativo della situazione.

Fino a venerdì, comuqnue, il centro ed il sud beneficeranno di una certa ventilazione, indotta dalla depressione al meridione in via di colmamento. Nel fine settimana, invece, tutto si chiuderà. Sarà l'inizio di un nuovo periodo difficile per i nostri polmoni!


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.49: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

incidente

Incidente a 1,331 km prima di Svincolo Capaci-Isola Delle Femmine (Km. 4,5) in direzione Svincolo..…

h 06.49: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Milano Sud (Km. 8,9) in direzione Bologna dalle 06:45..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum