Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEBBIA: a tratti insidiosa nel week-end sulla Valpadana

Inizialmente a banchi isolati, poi più compatta nelle ore più fredde del fine settimana, specie sulle pianure del nord. Probabilmente ci terrà compagnia anche nei giorni successivi.

In primo piano - 9 Dicembre 2004, ore 10.10

Italia dalle mille sfaccettature climatiche spesso in contraddizione: se da un lato la Sardegna e la Sicilia continuano ad essere flagellate da nubifragi e temporali, le regioni settentrionali vivono una fase meteorologica particolarmente monotona, appena spezzata dal vento di nordest che continua a soffiare instancabile sulla Liguria e a tratti sul Triveneto, un po' di pioggia da stau sul Cuneese e sul Torinese. Situazione che nei prossimi giorni andrà ulteriormente stabilizzandosi visto il fisiologico affievolimento della depressione afro-mediterranea e la successiva affermazione dell'anticiclone delle Azzorre. Assenza di vento e precipitazioni, ristagno delle masse d'aria, temperature che di notte sfiorano gli 0°C significano una sola cosa per la Pianura Padana, le vallate e le zone interne del centro-nord in genere: intensificazione delle nebbie nelle ore più fredde. Le prime avvisaglie si avranno già nella nottata odierna quando la visibilità inizierà a ridursi a tratti sulle pianure piemontesi e sul Varesotto. Nel corso del fine settimana e molto probabilmente anche nei giorni successivi il fenomeno si ripresenterà in maniera sempre più organizzata, coinvolgendo man mano anche la bassa Lombardia, il Bresciano, il Veneto e l'Emilia-Romagna. Sulla bassa Padana le nebbie si protrarranno anche per buona parte della giornata mentre sugli altri settori si diraderanno momentaneamente durante le ore più calde per poi ripresentarsi dopo il tramonto. Situazione analoga nelle vallate alpine ed appenniniche ma anche sulle zone interne pedemontane del centro e più sporadicamente del sud. Dunque vi raccomandiamo la massima prudenza al volante se decideste di mettervi in viaggio su quelle strade nei prossimi giorni, sempre in attesa che la situazione meteorologica si sblocchi su tutta la Penisola.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum