Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Natale alle porte: regione che vai, tempo che trovi

Il tempo un po' capriccioso di questi giorni non disturberà agli Italiani la festa più bella dell'anno. Laddove saranno possibili alcune piogge, in Adriatico e al sud, sarà l'occasione per ritrovare il calore intimo delle nostre famiglie

In primo piano - 24 Dicembre 2007, ore 10.34

Va gradualmente stemperandosi la sterile nuvolosità che ha ricoperto gran parte del nord Italia nel fine settimana. Le prime ad uscirne sono le Alpi, quindi entro il pomeriggio anche il resto del nord, dove potrebbe scendere la nebbia dopo il tramonto sulle zone pianeggianti. Nubi e piogge andranno a concentrarsi al centro-sud, ma le prime schiarite si faranno strada sulla Toscana. La palude barica nella quale ci troviamo impedirà alla nuvolosità di liberare il resto d'Italia entro Natale dove, tra l'altro, il possibile transito di una piccola goccia di aria fredda in quota potrebbe complicare ulteriormente le cose sul versante adriatico e al sud. Le temperature rimarranno comunque su valori generalmente nella norma. Molto incerta, come ultimamente accade, l'evoluzione a lungo termine. La linea guida più plausibile contempla il transito di un debole corpo nuvoloso al di là delle Alpi dopo Santo Stefano che recherà aria un po' più fresca destinata in gran parte al nord-est e al versante adriatico dove andrà a rinvigorire le attuali condizioni di instabilità. Passaggi nuvolosi abbastanza sterili al nord, dove già da 27 dicembre prevarrà il sereno con possibili nebbie e gelate nottetempo sulle pianure. Dopo Capodanno si intravvedono segnali di cambiamento con possibile irruzione fredda in avvicinamento ma i contorni sfumati dell'evento, unitamente alla possibile ingerenza dell'anticiclone azzorriano, suggeriscono senz'altro di riparlarne a tempo debito. Ecco un flash sulla giornata odierna: al nord rasserena già dal mattino ad iniziare da Alpi e alta pianura Padana, con banchi di nebbia su quest'ultima. Residue nubi su Liguria, Emilia Romagna e Friuli. Su queste ultime due regioni saranno possibili ancora piogge sparse. Ampie schiarite anche sulle isole Maggiori con qualche breve pioggia possibile solo su catanese, messinese e cagliaritano. Su tutte le altre regioni nuvolosità irregolare a tratti intensa con piogge intermittenti su Marche, Puglia e Calabria jonica. Vento calmo sulle pianure, moderati da NE in Liguria, deboli di scirocco in attenuazione altrove. Mari mossi.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.59: SS285 Di Caccamo

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 4,106 km prima di Incrocio Regalgioffoli (Km. 28,4) in entrambe le dir..…

h 00.49: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato per 6 km causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra San Bartolomeo (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum