Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nascita, vita e morte di un anticiclone

Grossi "cupoloni" di alta pressione che ci inglobano! Ma quanto possono durare? Proviamo a dare una risposta.

In primo piano - 19 Settembre 2013, ore 11.00

Le alte pressioni, spauracchio dei previsori e degli addetti ai lavori. Anche le stesse elaborazioni, spesso, non sono in grado di inquadrarli a fondo e un dominio di qualche giorno finisce quasi sempre per prolungarsi più del dovuto.

In passato, anticicloni particolarmente tenaci sono stati in grado di monopolizzare anche intere stagioni, con cedimenti illusori seguiti da rimonte ancora più aggressive e durature.

L'esperienza insegna che gli anticicloni sono spesso figure bariche "recidive" e ogni volta che sullo scacchiene europeo si affaccia una figura di alta pressione molto tenace, come quella prevista per i prossimi giorni, la domanda che ci si pone è sempre e solo una: quanto potrà durare?

Valutare la durata di una figura anticiclonica non è mai cosa semplice. Un'alta pressione nasce, raggiunge il massimo sviluppo e poi invecchia. Questo ciclo può durare tra i 15 ed i 20 giorni, se la struttura si presenta molto tenace. Passato questo periodo, la struttura subisce sempre un disturbo, anche piccolo, portato da un cavo d'onda o da una saccatura ben impostata.

Se le condizioni termodinamiche e sinottiche mutano (ad esempio il vortice polare che subisce una brusca frenata) l'attacco all'alta pressione può essere vincente. In poche parole, la struttura stabilizzante subisce l'attacco e poi esce di scena in maniera definitiva, lasciando spazio a figure bariche di segno opposto. In questo caso, le condizioni del tempo su una determinata area mutano in maniera sostanziale, sia dal punto di vista termico, che barico.

Se le condizioni sinottiche non mutano, l'attacco portato all'alta pressione può essere fine a se stesso. La vecchia alta pressione esce di scena, ma viene immediatamente rimpiazzata da un anticiclone nuovo di zecca...e tutto ricomincia da capo.

In poche parole, sembra che l'anticiclone sia sempre lo stesso. In realtà è un continuo morire e rigenerarsi della struttura, indotto appunto da condizioni sinottiche e termiche particolari.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.30: A20 Messina-Palermo

blocco incidente

Traffico bloccato causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Rometta (Km. 24) e Svincolo Mila..…

h 14.23: SS7 Bis Di Terra Di Lavoro

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Incrocio Casello Pomigliano D'arco A16..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum