Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Morire...per un fulmine

Dopo la tragedia di luglio su una spiaggia del tarantino, oggi il fatto si è ripetuto in provincia di latina.

In primo piano - 8 Ottobre 2013, ore 14.23

Quando il temporale "uccide". Ricorderete i due bambini di età compresa tra 10 e 13 anni, che stavano tranquillamente giocando su una spiaggia del Tarantino lo scorso mese di luglio. Uno morì per arresto cardiaco, l'altro si salvò miracolosamente.

Questa mattina invece è toccato ad un bracciante agricolo, in provincia di Latina. Il giovane, attorno alle 10, stava lavorando dentro una serra alle porte del capoluogo pontino. I sanitari del 118 sono accorsi immediatamente sul posto, ma per il giovane non c'è stato nulla da fare.

Non è la prima volta, quindi, che i fulmini fanno vittime. Il temporale è un fenomeno pericoloso, che troppo spesso si tende a sottovalutare. In poche parole, fin tanto che non piove non ci si ripara, pensando erroneamente che il fenomeno sia lontano e che non possa nuocere. 

La spiaggia, inoltre, è uno dei posti piu pericolosi dove stare in caso di temporale. Il fulmine per scaricarsi a terra, segue sempre il percorso più breve: una punta, un albero, un'antenna, sono un invito a nozze per le scariche elettriche. In spiaggia, la punta che attira il fulmine siamo noi; quando siamo sulla battigia, spesso non vi sono oggetti più alti del nostro corpo, che funge quindi da parafulmine a tutti gli effetti. In poche parole, se un fulmine deve scaricarsi a terra, usa il nostro corpo come collettore tra il terreno e l'aria.

Altra cosa importante: anche se un temporale ci appare lontano, non va assolutamente sottovalutato. Esiste una particolare categoria di fulmini, chiamati "ad arco" che possono uscire dalla cella temporalesca e scaricarsi anche a diversi chilometri di distanza, apparendo erroneamente come "fulmini a cielo sereno".

Non sottovalutiamo mai i temporali. Se non si è in un luogo sufficientemente sicuro ( ad esempio un'automobile o l'interno di un'abitazione con le finestre chiuse e la tv spenta!) è bene riparrsi immediatamente evitando di stare in uno spazio aperto. E' bene anche liberarsi da tutti gli oggetti metallici, specie quelli appuntiti, perchè potrebbero attirare la scarica.

A titolo di esempio, vi mostriamo un video molto eloquente di un matrimonio celebrato su una spiaggia sotto un temporale (!!!); fortunatamente è andata bene perchè il fulmine si è scaricato su un palo a poche decine di metri dai festeggiati, altrimenti poteva essere una tragedia. Notate lo stupore dei presenti dopo l'evento.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum