Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: weekend di tempo soleggiato, poi un calo termico dalla prossima settimana

Effimero rinforzo dell'alta pressione sull'Europa a cavallo del weekend ormai imminente. Successiva riduzione delle temperature ad opera di venti settentrionali ed orientali, instabilità al sud.

In primo piano - 18 Ottobre 2018, ore 21.00

Abbiamo ormai raggiunto e superato la prima metà di ottobre ed il peso della stagione che avanza inesorabile inizia a farsi sentire nelle latitudini settentrionali del nostro continente. Nella fascia artica e subartica le giornate si accorciano di 10/12 minuti al giorno ed il raffreddamento radiativo costituisce (in ritardo) le basi per lo sviluppo del Vortice Polare. Inevitabile quindi un raffreddamento delle temperature in vista per la Penisola Scandinava e la Russia del nord già entro l'inizio della prossima settimana. Qui troveremo una figura di bassa pressione ricolma d'aria fredda artica, portare le prime nevicate a bassa quota e raffreddare gli strati d'aria prossimi al suolo. 

A macroscala il colosso anticiclonico che da giorni risiede sull'Europa orientale, sposterà rapidamente il proprio baricentro sull'oceano Atlantico, laddove sono previsti picchi di pressione al suolo di tutto rispetto (sino a 1045hpa entro il prossimo martedì). Su regioni come la Francia del nord e l'Inghilterra, sono previsti giorni di stabilità atmosferica pressochè assoluta. 

Le regioni europee centrali e soprattutto orientali, ricadranno invece sotto l'influenza di una circolazione sempre più fredda veicolata da venti settentrionali. A farne le spese sarebbe anche il nostro Paese con un primo episodio di instabilità dominato da temperature più fresche previsto sui settori di medio e basso Adriatico nella prima metà della prossima settimana (lunedì 22, mercoledì 24).

Lo sviluppo successivo degli eventi potrebbe portare nuovi impulsi d'aria instabile da nord sull'Europa e sul Mediterraneo entro la fine del mese, con un tipo di tempo più ventoso e freddo (da confermare). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum