Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: week-end più fresco, poi forte rimonta anticiclonica sull'Italia

Più fresco per tutti nel prossimo fine settimana, con anche qualche fenomeno di instabilità. A seguire alta pressione di nuovo sugli scudi per qualche giorno.

In primo piano - 6 Maggio 2015, ore 09.20

La prima bolla calda della stagione ha ormai raggiunto la fase di massimo sviluppo in Italia. A partire dalla giornata di domani (giovedì) il caldo tenderà lentamente a ritirarsi verso i propri luoghi di origine, preparando un fine settimana decisamente più fresco e gradevole sullo Stivale.

Merito di correnti di matrice settentrionale che scaturiranno dall'elevazione di un cuneo altopressorio situato sulla Penisola Iberica (prima figura a lato). Tra il Mediterraneo orientale e la Grecia prenderanno piede condizioni fresche ed instabili, che si faranno in parte sentire anche sulla nostra Penisola. Tra venerdì e sabato è atteso qualche temporale in marcia dal settentrione verso il centro, mentre tra domenica e lunedì sarà il meridione e il medio-basso Adriatico ad avere aria più fresca e qualche fenomeno di instabilità locale.

L'alta pressione in rimonta tra il Marocco, la Penisola Iberica e il Mediterraneo occidentale, secondo il modello europeo, potrebbe diventare protagonista sull'Italia per gran parte della settimana prossima, ad iniziare dai versanti occidentali e dal nord Italia.

La seconda cartina a lato, valida per mercoledì 13 maggio, ci mostra la struttura stabilizzante in piena azione sull'Italia. Le temperature torneranno a salire, specie al centro-nord, anche se al momento non si prevedono valori record.

Quanto durerà questa fase di bel tempo quasi estivo sul nostro Paese? Sempre secondo il modello europeo, l'alta pressione inizierà a ritirarsi verso il nord Africa a partire dalla giornata di venerdì 15 maggio.

La terza cartina ci mostra la situazione attesa in Europa e in Italia per la giornata in parola. E' evidente il calo dei geopotenziali sul Mediterraneo, che daranno spazio ad una situazione più dinamica e meno calda proveniente dai quadranti occidentali. 

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum