Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: variabilità con possibili piogge fino a fine mese, poi...

Correnti occidentali poco ondulate interesseranno l'Italia fino alla fine del mese. Per i primi di ottobre situazione ancora molto incerta.

In primo piano - 23 Settembre 2019, ore 10.00

Settembre si avvia alla conclusione sotto il segno della variabilità sulle nostre regioni, segnatamente al nord e al centro. In altre parole, nei prossimi giorni vigerà sull'Italia un flusso di correnti occidentali scarsamente ondulato che trasporterà la coda di alcuni sistemi nuvolosi diretti essenzialmente verso l'Europa centro-settentrionale. 

La prima coda perturbata agirà nella giornata di mercoledi 25 settembre, la seconda probabilmente tra il week-end e l'inizio della settimana prossima. 

La prima mappa mostra la situazione sinottica estrapolata dal modello europeo per la notte tra mercoledi 25 e giovedi 26 settembre: 

Notate il flusso di correnti fresche occidentali (frecce blu) che scorrerà con la sua parte più attiva sull'Europa centro-settentrionale, interessando anche il centro-nord della nostra Penisola. Con queste correnti, le piogge si concentreranno nelle zone sopravvento al flusso portante, ovvero sulla Toscana, il nord-est e parte del versante Tirrenico (specie le aree interne).

Il meridione e la Sicilia resteranno ai margini del suddetto flusso ed avranno un tempo complessivamente buono ed anche abbastanza caldo. 

La seconda mappa estrapolata per lunedi 30 settembre contempla in sostanza il medesimo scenario, anche se una maggiore ondulazione delle correnti potrebbe rendere instabile il tempo su gran parte del nord e al centro. Sempre buono invece il tempo al meridione e sulle Isole sotto l'egida di temperature abbastanza elevate. 

Per maggiore chiarezza vi mostriamo la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia fino a sabato 28 settembre: 

Dicevamo delle correnti occidentali e le piogge che si concentreranno nelle aree sopravvento a tale flusso, ergo le Alpi occidentali (settori esteri), la Toscana, l'Umbria, il Lazio interno e le Alpi Carniche e Giulie. 

Pioverà anche sulle altre regioni, ma in misura minore, ad eccezione forse della Sardegna centro-meridionale e la Sicilia dove il tempo resterà asciutto. 

Infine, le prospettive per i primi giorni di ottobre non sono di facile lettura; l'elaborazione ufficiale opta questa mattina per il ritorno dell'alta pressione, anche se la media degli scenari (ovviamente del modello europeo) non è molto d'accordo con questa tesi. Vedremo...

Previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

www.meteolive.it

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum