Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: variabilità atlantica protagonista della scena nel mese di marzo

Diverse perturbazioni sono previste attraversare il nostro Paese nel prossimo futuro, in tutto questo, l'influenza dell'alta pressione non sarà annullata del tutto ma risulterà comunque marginale. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 4 Marzo 2019, ore 21.30

Il tempo del prossimo futuro? Una rapida sequenza di perturbazioni si avvicenderà la scena sull'Europa e le condizioni atmosferiche previste, saranno caratterizzate da una variabilità particolarmente spiccata, questa è l'evoluzione messa in luce dal modello europeo nel prossimo futuro. A governare le redini del gioco, troveremo due grandi figure di bassa pressione collocate rispettivamente in oceano Atlantico e sulla Penisola Scandinava. Il Vortice Polare continuerà a restare piuttosto compatto ma il famigerato 'fronte polare' è destinato a scendere di latitudine, consentendo alle perturbazioni di raggiungere abbastanza facilmente il bacino centrale del Mediterraneo. 

Nei prossimi giorni il modello europeo identifica almeno tre diversi impulsi perturbati attraversare l'area centrale del Mediterraneo; il primo di questi impulsi è già stato ampiamente discusso ed è previsto tra mercoledì 6 e giovedì 7 marzo, a seguito di un breve interludio anticiclonico, una seconda perturbazione arriverà ad interessare il nostro Paese tra domenica 10 e lunedì 11, poi un terzo impulso perturbato è previsto tra martedì 12 e mercoledì 13 marzo, introducendo sul Mediterraneo un raffreddamento più accentuato delle temperature. 

Per tutto il periodo preso in esame, cioè almeno sino al termine della prima metà di marzo, la circolazione atmosferica sull'Europa sarà governata dalle masse d'aria oceaniche ed il tempo riuslterà particolarmente dinamico e vivace. Le perturbazioni riusciranno a coinvolgere il Mediterraneo ed anche sul nostro Paese vi saranno diverse occasioni di pioggia. Tra una e l'altra perturbazione non mancheranno momenti di tempo soleggiato e gradevole. 

Nel complesso il mese di marzo sembra donare alla nostra primavera, il proprio carattere dinamico e variabile, prendendo in tal modo le distanze dal mese che lo ha preceduto, febbraio, dalle caratteristiche più anticicloniche e certamente più calde. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum