Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: un po' ridimensionato il FREDDO della settimana prossima, ma OCCHIO al lungo termine...

Il modello nostrano "nicchia" circa l'arrivo dell'aria fredda prevista per la settimana prossima in Italia. Pone invece una situazione molto interessante sul medio-lungo termine.

In primo piano - 18 Ottobre 2018, ore 09.34

Il ventaglio modellistico inerente alla prossima settimana è abbastanza concorde circa il distacco di una massa fredda dall'Europa nord-orientale; il problema è stabilire in che modo (e in quale quantità) il freddo interesserà l'Italia.

Il modello americano questa mattina è possibilista circa un buon interessamento nel nostro Paese. Il modello europeo invece tira un po' i remi in barca e lo limita all'Europa orientale e parte dell'Italia (specie il lato adriatico e il meridione).

La prima mappa mostra le temperature a 1500 metri previste in Europa per le prime ore di lunedi 22 ottobre. Ecco il blocco di aria relativamente fredda posto sull'Europa orientale; il suo intento sarebbe di assecondare la spalla orientale dell'alta pressione atlantica e gettarsi a capofitto sul nostro Paese.

Secondo il modello nostrano, però, qualcosa potrebbe andare storto; il freddo rischierebbe di stemperarsi nel suo incedere verso levante, stante una depressione poco convinta posizionata più ad est.

Le temperature ovviamente si ridimensionerebbero, ma i fenomeni verrebbero relegati al sud e al medio-basso Adriatico, senza sconfinare più a nord.

 

A testimonianza di un interessamento marginale dell'aria fredda, abbiamo la terza mappa che si riferisce a giovedì 25 ottobre.

Qualcosa in termini di freddo e fenomeni sarà probabile lungo il versante adriatico e al meridione, mentre il grosso dell'irruzione sarebbe di competenza della Penisola Balcanica e l'Europa orientale.

 

 

Il colpaccio potrebbe esserci durante l'ultimo fine settimana del mese, tra sabato 27 e domenica 28 ottobre (quarta mappa).

In questo frangente l'alta pressione potrebbe ritirarsi molto ad ovest, consentendo una nuova discesa fredda diretta questa volta sull'Europa centrale e l'Italia. Vedremo se le cose andranno realmente così; continuate pertanto a seguirci.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum