Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: tempo abbastanza stabile fino a fine mese, poi grande incertezza...

La situazione risulta abbastanza predicibile fino alla fine del mese, poi le bizze di un uragano in Atlantico stanno dando filo da torcere alle elaborazioni.

In primo piano - 25 Settembre 2019, ore 09.44

Partiamo dai punti fermi: fino al termine di settembre il tempo sarà governato da un flusso di correnti occidentali che metteranno sotto maltempo l'Europa centro-settentrionale, dove avremo il transito continuo di depressioni. 

Più a sud, ovvero sul Bacino del Mediterraneo, la situazione sarà diversa stante la presenza di un "plateaux anticiclonico" che dal nord Africa si estenderà a gran parte del Mare Nostrum, determinando generali condizioni di bel tempo. 

La mappa previsionale imbastita dal Modello Europeo per la notte tra sabato 28 e domenica 29 settembre riflette molto bene quanto detto poco sopra: 

Ecco il flusso mite occidentale e il maltempo che colpirà gran parte del nostro Continente. Osservate però cosa capiterà più a sud, ovvero tra il Mediterraneo e l'Italia: le regioni settentrionali verranno lambite dal suddetto flusso ed avranno un po' di variabilità con qualche sporadico fenomeno; al centro e al meridione invece il tempo sarà buono e a connotazione tardo-estiva stante le temperature ancora piùttosto elevate. 

Cosa capiterà successivamente? L'aggancio tra il flusso atlantico e l'uragano Lorenzo che avverrà in pieno oceano, scombussoleranno non poco gli assetti barici sul nostro Continente nei primi giorni di ottobre. 

In che modo? Al momento è molto difficile dare una risposta esaustiva. Di seguito vi mostriamo la previsione dello scenario ufficiale del modello europeo imbastita questa mattina per mercoledi 2 ottobre: 

L'accelerazione del getto provocata dall'aggancio di Lorenzo al flusso delle medie latitudini potrebbe alzare la gobba anticiclonica sulla Spagna, con un guasto relativo e fugace sulla nostra Penisola. 

Per farvi capire la complessità dell'evoluzione, vi mostriamo la previsione imbastita ieri sera dal medesimo modello e per lo stesso giorno (mercoledi 2 ottobre): 

Se l'aggancio avvenisse più ad ovest, l'alta pressione rimonterebbe sul Vicino Atlantico e non sull'Europa occidentale, aprendo scenari perturbati e molto freschi per la nostra Penisola. 

Al momento riteniamo più probabile la prima ipotesi, ovvero quella meno perturbata, ma la situazione andrà seguita passo passo in modo da non farsi cogliere impreparati ad eventuali sorprese. 

Previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
...altre località


 

 

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum