Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: strada ancora interdetta alla stagione invernale

Correnti occidentali e Vortice Polare compatto, governeranno la scena atmosferica europea almeno fino al termine della prima metà di gennaio. Intanto viene confermato l'evento "estremo" di raffreddamento stratosferico polare, altrimenti conosciuto come "ESE Cold". La strada per l'inverno si fa difficile.

In primo piano - 6 Gennaio 2020, ore 21.45

La previsione serale del modello europeo, sembra confermare quanto già annunciato dalla controparte americana; nei prossimi giorni le correnti occidentali resteranno confinate a latitudini piuttosto elevate e saranno destinate a subire un ulteriore rinforzo conseguente al ricompattamento del Vortice Polare. Questo ricompattamento, poggia radici in un evento di raffreddamento della stratosfera polare che porta alla propagazione di una notevole mole di freddo dalla stratosfera alla troposfera. questo evento viene conosciuto anche come "ESE cold". Questa mappa di previsione, rappresenta i flussi di calore nella stratosfera, le frecce si interrompono, testimoniando l'interruzione dei flussi di calore che potevano operare un disturbo a carico del Vortice Polare e che vengono soppressi dal brusco raffreddamento dell'intera colonna del Vortice Polare:

Raffreddamento marcato delle temperature sulla stratosfera, porta ad un ricompattamento del Vortice Polare anche in troposfera, il quale a sua volta chiudendosi a riccio, determina un rialzo delle fasce anticicloniche subtropicali nelle medie latitudini. Quella prevista nei prossimi giorni, potremo definirla come una "famiglia" di anticicloni, una sorta di cintura, controbilanciata da una circolazione di correnti più fredde ed instabili che costituisce il cuore del Vortice Polare. Queste condizioni atmosferiche potrebbero accompagnarci ancora diverso tempo, almeno fino al termine della prima metà di gennaio, ma appare comunque probabile che possa prolungarsi anche oltre.

Al momento gli scenari di inverno per il nostro continente, appaiono posticipati a data da destinarsi, sperando possano esserci delle novità positive in tal senso. Ecco la media Ensemble a lunghissimo termine del modello europeo ECMWF (giovedì 16), nella quale possiamo osservare un valore medio di pressione atmosferica previsto sull'Europa ancora di 1030Hpa, quindi decisamente elevato:

 

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum