Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: stabilità, questa sconosciuta...

Non buone le prospettive del modello europeo almeno fino alle soglie della terza decade mensile.

In primo piano - 14 Maggio 2018, ore 10.02

L'instabilità mette radici sul Mediterraneo; le alte pressioni saranno ancora lontane dalla scena italica; ciò significa che almeno fino al giorno 20 il Bel Paese non conoscerà il bel tempo stabile ed il caldo.

Ciò non significa che non avremo momenti soleggiati e gradevoli; la situazione sottintenderà un tempo nel complesso inaffidabile che potrebbe consentire ancora rovesci e temporali specie al nord e nelle aree interne del centro e del meridione.

La prima mappa mostra la situazione prevista in Europa per mercoledi 16 maggio. Per l'ennesima volta l'alta pressione delle Azzorre si spingerà molto a nord in direzione delle Isole Britanniche e la Scandinavia. La nostra Penisola non farà parte di questo abbraccio stabilizzante e si terrà i suoi temporali anche se alternati a momenti soleggiati e asciutti.

Se con un volo virtuale ci spostiamo a venerdì 18 maggio (seconda mappa) notiamo una stazionarietà delle configurazioni quasi disarmante.

L'alta pressione delle Azzorre sarà sempre troppo ad ovest per proteggere l'Italia. La nostra Penisola resterà quindi sotto condizioni atmosferiche estremamente variabili che potrebbero sfociare in vera e propria instabilità.

Gli albori della terza decade mensile verranno ancora segnati dalla mancanza dell'alta pressione sul Mediterraneo, oltre alla contemporanea presenza di depressioni sull'Europa centrale e il nord Italia.

Con una situazione siffatta il nord e il centro resterebbero sotto l'ala insidiante dei temporali in un contesto termico non all'altezza con il periodo in corso.

Anche il meridione e le isole, pur presentando un'instabilità meno spiccata, seguiteranno ad avere un tempo molto variabile con il rischio di qualche fenomeno temporalesco specie nelle zone interne.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum