Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: speranze di pioggia al nord per la metà della settimana prossima?

Venerdì probabili piogge sulle Isole, poi bel tempo fino a lunedi 25 marzo; a seguire probabile passaggio instabile al centro-nord.

In primo piano - 21 Marzo 2019, ore 09.30

L'alta pressione in fase di aspansione sull'Europa centrale, tenderà ad inglobare anche l'Italia nei prossimi giorni garantendo tempo stabile, soleggiato e temperature massime superiori alle medie. 

Tuttavia, nell'arco della giornata di venerdi 22 marzo, le due Isole Maggiori risentiranno di un flusso instabile da est collegato ad una depressione sul nord Africa. La mappa mostra la sommatoria delle precipitazioni che cadranno in Italia durante la giornata in parola. 

Balzano all'occhio i rovesci che interesseranno segnatamente il sud della Sardegna, la Sicilia e marginalmente la Calabria Meridionale. Si tratterà di un'azione marginale in quanto il grosso del maltempo sarà ubicato sulla Tunisia. Sul resto della Penisola avremo tempo stabile, soleggiato e molto mite nelle ore diurne. 

Tra sabato 23 e lunedi 25 marzo avremo il massimo interessamento dell'alta pressione sull'Italia, con bel tempo da nord a sud e temperature massime molto miti. A seguire, un nuovo impulso instabile potrebbe interessare il nord, la Sardegna e parte del centro peninsulare nella giornata di martedi 26 marzo. 

Ecco la sommatoria delle precipitazioni che potrebbero cadere in Italia nell'arco della giornata medesima. 

Si notano discrete precipitazioni che potrebbero cadere su alcune aree del nord e del versante tirrenico del centro. Nella giornata di mercoledi 27 marzo, il maltempo dovrebbe estendersi alla Sardegna, mentre al nord la situazione migliorerà. 

Volgendo lo sguardo a prua, secondo il run ufficiale del modello europeo l'alta pressione potrebbe cedere anche da ovest nell'ultima domenica del mese: 

  

La mappa relativa a domenica 31 marzo mostra l'Europa occidentale finalmente libera dall'alta pressione con il flusso atlantico in graduale abbassamento verso la nostra Penisola. 

E' credibile questa tesi? Per dare una risposta, analizziamo la media di tutti gli scenari del modello europeo imbastita per il medesimo giorno, ovvero domenica 31 marzo: 

Come è successo spesso negli ultimi giorni, la suddetta media non combacia con la corsa ufficiale del modello nostrano; l'alta pressione viene vista ancora ben salda sull'Europa occidentale, anche se probabilmente in attenuazione.
Di conseguenza, la tesi della demolizione dell'anticiclone imbastita dal modello europeo per domenica 31 marzo è per il momento SCARSAMENTE CREDIBILE, sebbene si intravvedano dei segnali che facciano ritenere vicina la sua crisi. 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 

>>> ROMA
>>> MILANO

 

 

 

 

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum