Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: si apre una VORAGINE di MALTEMPO ad ovest

Si apre una voragine barica sull'ovest del Continente pronta ad accogliere altri sistemi frontali.

In primo piano - 31 Ottobre 2019, ore 10.00

Cambio di configurazione a scala europea nei prossimi giorni: sparirà l'alta pressione sulla Spagna, mentre tutta l'Europa occidentale verrà abbracciata da una grossa depressione foriera di cattivo tempo su questi comparti. 

L'Italia risentirà di questo tipo di circolazione con correnti umide meridionali e tempo spesso perturbato al nord e sul Tirreno. Si inizierà già dal prossimo fine settimana con due passaggi frontali (il primo sabato e il secondo domenica) che metteranno sotto torchio il nord ed i settori di ponente. 

La prima mappa mostra la situazione sinottica attesa nella notte tra sabato 2 e domenica 3 novembre: 

Correnti di Libeccio causeranno piogge anche intense sulla Liguria, le Alpi centro-orientali, il nord-est e il versante tirrenico. In ombra pluviometrica invece il medio-basso Adriatico e le regioni meridionali ad eccezione della Campania. 

Non farà freddo, anzi, le correnti meridionali imporranno un rialzo termico specie al meridione. 

Volgendo lo sguardo oltre e arrivando a martedi 5 novembre, la voragine depressionaria sull'Europa occidentale diverrà ormai realtà: 

Le correnti meridionali di richiamo continueranno a causare cattivo tempo al nord e sul Tirreno, anche se alternato a periodi di pausa. La pioggia continuerà invece ad essere una chimera sul medio-basso Adriatico e al meridione che seguiteranno a restare sottovento al flusso portante in un contesto anche abbastanza caldo. 

Se con un balzo virtuale ci portiamo alla fine della settimana prossima, la situazione sembra restare statica. Ecco le prospettive secondo il modello europeo per venerdi 8 novembre: 

Purtroppo la situazione resterà bloccata anche se le piogge tenteranno di guadagnare terreno verso sud, in direzione del nostro mezzogiorno. Sul resto d'Italia, ovvero al nord e sul Tirreno, avremo ancora il rischio di piogge intense in un contesto comunque mite. 

Previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum