Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: resteremo con il TEMPORALE dietro l'angolo fino al termine di maggio

Poco spazio all'alta pressione e molto spazio all'instabilità sull'Italia almeno fino a fine mese.

In primo piano - 22 Maggio 2019, ore 09.14

Poco spazio all'alta pressione nei prossimi giorni in Italia. In buona sostanza, non si apprezza ancora la volontà di espansione della figura stabilizzante verso i nostri lidi che garantirebbe condizioni stabili e piu calde da nord a sud. 

Non facciamone un dramma: il caldo arriverà sicuramente, si tratta solo di aspettare ancora un po'...del resto il caldo soffocante a maggio non crediamo sia una condizione climatica salubre per la maggior parte delle persone. 

La situazione prevista dal modello europeo per il prossimo fine settimana non promette ne caldo, ne stabilità sul Bel Paese. Ecco la mappa attesa per la notte tra sabato 25 e domenica 26 maggio

Notate l'alta pressione che si manterrà lontana dalla nostra Penisola e dal Continente. Riuscirà a malapena a lambire il Portogallo e parte della Spagna; l'Italia si troverà abbracciata da una blanda depressione con occasione per rovesci piu o meno frequenti specie al centro e al meridione, in un contesto non caldo. 

Volgendo lo sguardo oltre e arrivando alla metà della settimana prossima, la situazione non sembra cambiare nella sostanza; ecco la mappa prevista per mercoledi 29 maggio: 

Con le frecce blu abbiamo evidenziato le correnti fresche in ingresso dall'Oceano verso la nostra Penisola. Anche in questo caso, il tempo non potrà essere stabile, ma costellato da numerosi rovesci e temporali alternati a schiarite in un contesto termico ventoso e non caldo. 

Solo gli ultimi giorni del mese potrebbero portare qualche cambiamento in positivo, quantomeno sulle regioni meridionali e sulle Isole. Ecco la mappa prevista per venerdi 31 maggio: 

In questo frangente, il flusso atlantico potrebbe in parte alzarsi lasciando sotto l'alta pressione e il caldo le regioni meridionali, parte del centro e le Isole.

Niente da fare invece per il nord che seguiterà a restare sotto il tiro delle correnti instabili da ovest con nuovi rovesci o temporali in marcia da ovest verso est in un contesto climatico non caldo. 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

www.meteolive.it


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum