Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: qualche pioggia in vista per il nord, ma...

Durante la prossima settimana qualche rovescio potrebbe bagnare l'Italia settentrionale, ma il modello nostrano non è convinto circa un passaggio piovoso importante sull'Italia.

In primo piano - 1 Marzo 2019, ore 09.25

L'alta pressione è stata demolita sull'Europa centro-settentrionale. La priorità adesso, oltre a scongiurare altre rimonte, è quella di trascinare qualche perturbazione nel Mediterraneo in modo da bagnare a dovere la nostra Penisola...anche le zone dove la pioggia sembra essere diventata una chimera. 

Il modello inglese UKMO e il modello americano sono possibilisti circa un passaggio perturbato che a metà della settimana prossima bagnerebbe gran parte d'Italia, specie il centro e il nord. 

Il MODELLO EUROPEO invece non ci riesce; opta per qualche pioggia su alcune aree del nord, ma non su un cambiamento importante delle condizioni meteorologiche. 

La prima mappa mostra la situazione attesa in Italia nella giornata di lunedi 4 marzo. 

Si notano alcuni rovesci limitati alla Liguria, l'alta Lombardia, l'alto Veneto, Trentino e Friuli, con neve sui rispettivi rilievi. Sul resto del nord e al centro le piogge saranno poco probabili se non nulle. 

Anche nella notte tra mercoledi 6 e giovedi 7 marzo (seconda cartina) si notano rovesci sulle medesime aree, in tendenza forse all'alta Toscana.

Come si può notare dalla mappa, molte aree del centro-nord secondo il modello europeo, potrebbero non beneficiare della pioggia stante la scarsa penetrazione del sistema frontale in questione. 

Per avere un quadro completo della situazione prevista dal modello nostrano per la settimana prossima, diamo un'occhiata alla media degli scenari del modello medesimo prevista per la notte tra mercoledi 6 e giovedi 7 marzo (terza mappa). 

La perturbazione viene vista sfondare in parte sul Mediterraneo centro-occidentale, supportata da una saccatura non di ottima fattura, ma comunque presente. 

Di conseguenza la corsa ufficiale del modello europeo, a nostro giudizio, potrebbe sottostimare in parte il passaggio di metà settimana prossima. Vedremo se le prossime uscite del modello ci daranno ragione o torto. 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum