Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: nucleo fresco tra lunedi e martedi, poi cambio radicale di circolazione?

Confermato il nucleo fresco ed instabile che tra lunedi e martedi interesserà segnatamente il centro e soprattutto il meridione. A seguire lento cambio di circolazione con il probabile smantellamento dell'anomalia pressoria positiva in sede iberica.

In primo piano - 4 Ottobre 2019, ore 09.30

Le correnti nord-occidentali che governano il tempo negli ultimi giorni, veicoleranno un nuovo nucleo instabile al centro del Mediterraneo che darà i massimi effetti nella giornata di lunedi 7 ottobre. 

Anche in questo frangente, le piogge ed i temporali interesseranno maggiormente il centro e il meridione, molto meno il nord che si troverà sottovento al flusso portante. 

Ecco la situazione prevista del modello europeo per le prime ore di lunedi 7 ottobre: 

Notate il corridoio di correnti fresche settentrionali che accompagnerà il transito del suddetto nucleo instabile. In un primo tempo vi potrebbe essere l'interessamento di parte delle regioni settentrionali, segnatamente il settore di nord-ovest. A seguire, il maltempo si dirigerà verso il centro e soprattutto il meridione, dove i temporali dovrebbero continuare fino alla mattinata di martedi 8 ottobre. 

L'aria fresca farà ovviamente scendere le temperature che si porteranno di qualche punto al di sotto dei valori normali. 

Esautito questo "assalto fresco", l'atmosfera tenderà un po' a rilassarsi prima di un cambiamento deciso di configurazione atteso per la metà del mese. Ecco la situazione prevista per giovedi 10 ottobre: 

Le correnti si orienteranno da ovest e daranno luogo a condizioni di variabilità in Italia, con belle schiarite e temperature gradevoli. 

Come anticipato poco sopra, si tratterà di una fase transitoria in vista di un cambiamento abbastanza incisivo delle condizioni meteorologiche atteso per la fine della settimana prossima. Ecco la mappa relativa a sabato 12 ottobre: 

Da qualche giorno, il modello nostrano (e non solo) mostra un cedimento dell'alta pressione sull'Europa occidentale. In questo modo le correnti nord atlantiche non dovranno più aggirare l'ostacolo pressorio da nord, ma potranno entrare franche sull'Italia determinando guasti consistenti del tempo soprattutto al nord. 

Per il momento si tratta solo di una tendenza, ma se andasse in porto si potrebbe riavere sull'Italia una sorta di autunno "vecchio stile" senza alte pressioni invadenti nel mezzo. Vedremo...

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum