Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: muro contro muro tra alta pressione e depressioni atlantiche la prossima settimana

Confermata la fase instabile fino a venerdì sull'Italia, specie al nord-est e al centro. Successivo miglioramento, mentre la prossima settimana si prepara un braccio di ferro tra l'alta pressione mediterranea e una depressione in ingresso da ovest.

In primo piano - 10 Settembre 2014, ore 10.42

La goccia fredda centro-europea che già oggi sta agendo su parte della nostra Penisola, continuerà la sua opera di disturbo fino alla giornata di venerdì. Temporali e rovesci si alterneranno a fasi soleggiate anche gradevoli, il tutto in un contesto ampiamente inaffidabile.

La situazione dovrebbe migliorare nel prossimo fine settimana. La prima cartina che vi mostriamo inquadra la situazione sinottica attesa in Italia nella giornata di sabato 13 settembre.

Ecco la goccia fredda che finalmente si allontanerà ( in maniera definitiva) verso levante, dopo aver scorrazzato in lungo e in largo sull'Europa centrale. Sull'Italia il tempo migliorerà ad iniziare dai settori di ponente, mentre resterà qualche disturbo nelle zone interne e orientali, specie nel pomeriggio.

Una fase di relativo bel tempo sarà poi probabile tra domenica e mercoledì della prossima settimana. Usiamo volutamente il termine "relativo" in quanto non verremo interessati da una zona di alta pressione molto solida. Di conseguenza il sole sarà dominante, ma qualche indecisione non sarà esclusa su Alpi e Appennini, sottoforma di brevi e locali acquazzoni pomeridiani.

Cosa potrebbe accadere in seguito? Si entrerà in un vero e proprio campo minato e le linee di tendenza diverranno aleatorie, stante una situazione sinottica particolare.

Osserviamo la cartina di previsione valida per le primissime ore di giovedì 18 settembre. Due le figure bariche sulla scena europea: una vasta depressione che coinvolgerà Francia e Penisola Iberica e una zona anticiclonica sul Mediterraneo centro-orientale e l'Italia.

La depressione atlantica farà di tutto per entrare franca nel Mediterraneo, ma l'alta pressione proverà a darle battaglia. Ne scaturirà una situazione di blocco dagli esiti molto incerti.

A stare peggio saranno comunque le regioni settentrionali, specie il nord-ovest, dove avremo anche delle precipitazioni. Sole e caldo agiranno invece al centro-sud, complice la presenza di correnti nord africane.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.56: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

h 01.19: A23 Palmanova-Tarvisio

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Udine Sud-Tangenziale (Km. 13,6) e Barriera Di Ugovizza-Tarvisio (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum