Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO - lungo termine: rimonta anticiclonica sull'Italia, ma è CREDIBILE?

Il modello nostrano questa mattina fornisce maggior credito all'alta pressione dopo la metà del mese. Vediamo se questa tendenza è credibile o meno...

In primo piano - 5 Aprile 2019, ore 10.39

Il modello europeo questa mattina stronca un po' gli entusiasmi piovosi che si pensava potessero continuare per gran parte del mese di aprile. 

La siccità è ancora presente e non bastano certo un paio di fronti per poterla debellare; serve una relativa continuità precipitativa che può ovviamente essere alternata a fasi asciutte. Tuttavia, è molto importante che l'alta pressione non prenda nuovamente le redini del gioco, altrimenti tutto potrebbe complicarsi in vista dell'estate che quasi mai fallisce. 

Il modello europeo, nel suo scenario ufficiale, questa mattina fa uscire allo scoperto l'alta pressione sul lungo termine. Ecco la situazione prevista per lunedi 15 aprile: 

Nulla a che vedere con i mostri altopressori di febbraio e marzo; tuttavia, se questa mappa divenisse reale potrebbe decretare un nuovo stop precipitativo sulla nostra Penisola. 

Proviamo adesso a rispondere alla domanda più importante: è credibile questa evoluzione? In nostro soccorso (per cercare di dare una risposta) prendiamo un grafico ens del modello europeo che mostra l'andamento dello scenario ufficiale (NERO), della media (ROSSO) e del ventaglio probabilistico che emerge da tutti gli scenari alternativi del modello medesimo, ovvero lo spread (VIOLA): il diagramma si riferisce all'andamento della pressione atmosferica sull'Italia (secondo il modello europeo) fino al giorno 15 aprile

Si nota molto bene che la corsa ufficiale, la media e lo spread sono coerenti fino al termine di questa settimana (indicativamente fino al giorno 13 aprile). Successivamente, lo scenario ufficiale schizza verso l'alto, ma come notate non è seguito dalla media che si mantiene nettamente più bassa. Anche lo spread (in viola) risulta molto ampio, segno inequivocabile di incertezza previsionale. 

Di conseguenza, lo scenario ufficiale a lungo termine imbastito questa mattina dal modello europeo GODE DI SCARSA CREDIBILITA'. E' molto probabile quindi che l'alta pressione venga cancellata o ridotta con le prossime emissioni del modello. Vedremo...

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum