Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: lunga vita all'INSTABILITA in Italia

Proiezioni modellistiche ancora poco favorevoli al tempo stabile e caldo sulla nostra Penisola, almeno fino alla fine del mese.

In primo piano - 21 Maggio 2015, ore 09.35

Da diversi giorni stiamo esaminando il comportamento dell'atmosfera in questa seconda parte di maggio. Molte volte abbiamo evidenziato il puntamento dell'anticiclone azzorriano verso latitudini troppo settentrionali, con l'aggravante del suo "core" troppo sbilanciato in Oceano.

Anche questa mattina non possiamo fare a meno di notare la medesima situazione, con l'Italia e buona parte dell'Europa centrale nelle mani di un tempo più instabile e fresco.

Il fine settimana non sarà quindi ottimale per la nostra Penisola, soprattutto sulle regioni centrali, al nord-est e su parte del meridione peninsulare. Andrà meglio sulle Isole e al nord-ovest, ma anche qui avremo sempre un "sottofondo" di variabilità a cadenzare schiarite comunque abbastanza ampie.

Dopo un inizio settimana contrassegnato da instabilità latente, ma che garantirà anche ampie aperture, un nuovo peggioramento si profila per il bel Paese a metà della settimana prossima.

Ecco un nuovo nucleo instabile che mercoledì 27 maggio si piazzerà al centro del Mediterraneo. Inutile dire che con questa situazione tutte le nostre regioni subiranno una recrudescenza fenomenologica e in nuovo calo delle temperature.

Notate ancora una volta l'aria fredda di provenienza nordica che scivolerà lungo il fianco della struttura stabilizzante atlantica sempre troppo defilata verso ovest.

La medesima situazione potrebbe ripetersi verso la fine del mese. La terza cartina ci mostra la situazione prevista per la giornata di venerdì 29 maggio in Italia e in Europa.

L'alta pressione delle Azzorre incalzerà un po' di più, ma il suo avvicinamento non sarà sufficiente a stoppare una nuova discesa fresca sull'Europa centrale. Il coinvolgimento dell'Italia sembra essere marginale, anche se questa linea tendenziale andrà sicuramente rivisitata nei prossimi giorni. Tuttavia, la stabilità assoluta e il caldo seguiteranno a non interessare il Bel Paese in questo lasso temporale, almeno secondo l'elaborazione europea.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum