Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: le tappe instabili del periodo pasquale

Anche oggi risulta confermato il cambiamento del tempo atteso per il fine settimana di Pasqua in Italia. Ecco i dettagli.

In primo piano - 2 Aprile 2015, ore 09.00

Mancano ormai 3 giorni alla fatidica scadenza previsionale di Pasqua. Solitamente, sotto i 3 giorni, le previsioni diventano maggiormente credibili, anche se la situazione attuale presenta ancora alcuni margini di incertezza.

Possiamo intanto confermare che il tempo sull'Italia cambierà. In altre parole, se ne andrà il bel tempo e la mitezza di questi ultimi giorni a favore di una situazione variabile/instabile, con temperature in calo e maggiore ventilazione.

La giornata relativamente peggiore, purtroppo, sarà proprio Pasqua. La cartina sopra riportata inquadra la situazione prevista dal modello europeo per la giornata in parola.

Ecco l'ansa depressionaria che si farà strada sulla nostra Penisola. Non avremo tempo perturbato, ma una generale variabilità, che a tratti potrà assumere carattere di instabilità. Precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o breve temporale interesseranno segnatamente il centro-sud, ma anche parte del nord, con associato calo delle temperature ed un generale rinforzo della ventilazione.

Come già accennato nelle analisi di ieri, la depressione sopra citata si muoverà abbastanza in fretta verso sud-est, in direzione delle regioni meridionali e poi della Grecia.

La giornata di Pasquetta (seconda cartina a lato) vedrà un'Italia interessata da correnti moderatamente fredde da nord-est.

Il tempo dovrebbe migliorare al nord, sull'alto/medio Tirreno e sulla Sardegna, mentre resterà in parte instabile in Adriatico e al meridione, dove seguiterà a fare anche un po' freddo, sotto l'egida di moderate correnti di Tramontana.

Cosa potrebbe succedere in seguito? Pare ormai assodata la formazione di un'alta pressione in sede inglese, che interesserà parzialmente anche l'Italia, specie nelle giornate di martedì 7 e mercoledì 8. Successivamente, sempre secondo il modello europeo, le correnti più fredde da est potrebbero interagire con una depressione sulla Spagna, con conseguente peggioramento sulla nostra Penisola, ma avremo modo di riparlarne.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum