Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: la perturbazione di domenica 13 e lunedì 14 maggio, poi...

Importante fase PERTURBATA sul nostro Paese a cavallo tra questo fine settimana e l'inizio della settimana successiva. Scenari di tempo incerto anche a medio e lungo termine ma con finale a sorpresa?

In primo piano - 11 Maggio 2018, ore 21.45

Ormai sussistono pochi dubbi in merito all'evoluzione del tempo prevista sull'Italia entro il fine settimana ormai imminente; il nuovo aggiornamento del MODELLO EUROPEO conferma l'arrivo di una perturbazione sulle regioni del centro e del nord Italia a cavallo tra domenica e lunedì prossimo. Nella festività domenicale i fenomeni saranno più probabili sulle regioni settentrionali, con qualche temporale più organizzato, non escluso, specialmente nella fase iniziale. Lunedì i fenomeni saranno più diffusi alle regioni centrali; al mattino troveremo precipitazioni sotto forma di rovescio su Liguria di Levante, Toscana, Umbria, Lazio al mattino, poi qualche temporale possibile soprattutto durante le ore pomeridiane. 

Sul fronte delle temperature, da segnalare il ribasso deciso della colonnina di mercurio atteso sulle regioni settentrionali dal pomeriggio di domenica, in estensione poi nelle prime ore di lunedì anche sul centro Italia. Raffiche intense di Maestrale e Libeccio soprattutto sul Canale di Sardegna, i versanti di medio ed alto Tirreno. 

Il resto della settimana vedrà nuovamente il rinforzo di una figura d'alta pressione sull'Europa occidentale, evento che provocherà la chiusura del corridoio instabile oceanico a favore nuovamente di una circolazione settentrionale. Almeno inizialmente, l'alta pressione non avrà alcuna intenzione di raggiungere il nostro Paese che di conseguenza resterà nuovamente influenzato dall'instabilità termoconvettiva ad evoluzione tipicamente diurna. Il contesto delle temperature segnerà comunque una ripresa già da martedì. 

Una ripresa delle condizioni atmosferiche più stabili, attraverso un rinforzo più convincente dell'alta pressione sul Mediterraneo, forse nell'ultima decade di maggio, così come preventivato dalla previsione del modello americano. A tal proposito urgono tuttavia delle ulteriori conferme. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.09: A11 Firenze-Pisa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Firenze-Peretola e Barriera Di Pisa Nord (Km. 81) in entrambe le..…

h 00.08: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

tstorm

Straripamenti causa temporale nel tratto compreso tra Svincolo Montopoli In Val D'arno (Km. 44) e S..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum