Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: l'estate NON finisce, ma attenzione ai primi di settembre...

Fino ai primi giorni di settembre l'estate dovrebbe restare in sella sull'Italia anche se non mancherà qualche temporale. A seguire la bella stagione potrebbe subire un attacco più deciso.

In primo piano - 23 Agosto 2019, ore 12.00

L'estate barcolla, ma non molla. Nonostante la presenza di temporali che interessano alcune zone della nostra Penisola, la bella stagione per il momento non verrà estromessa dalla sede mediterranea.

Abbiamo più volte ribadito che i fenomeni temporaleschi di questi giorni sono originati da una goccia fredda presente sulla verticale del nostro Paese e non da una rottura estiva vera e propria.

Questa tesi è presa in carico questa mattina dal modello europeo. All'inizio della settimana prossima l'instabilità italica dovrebbe allontanarsi verso levante lasciando spazio nuovamente all'alta pressione. Ecco la media degli scenari del modello nostrano valida per le prime ore di lunedi 26 agosto:

Come vedete, le sortite autunnali saranno ancora relegate alle Isole Britanniche; da noi l'estate continuerà, con gli ultimi temporali in allontanamento verso levante; anche le temperature testimonieranno a pieno titolo che l'estate sarà ancora tra noi, proponendo valori diffusamente sopra i 30°.

Per sapere se soffrirai il caldo, puoi consultare le nostre esclusive mappe del disagio da caldo aggiornate ogni giorno e previste per i prossimi 10 giorni>> MAPPE DEL DISAGIO DA CALDO

Quando potrebbero cambiare le cose? Nei primi giorni di settembre! Osserviamo a tal proposito lo scenario ufficiale del modello europeo previsto per domenica 1 settembre:

In questo caso si potrebbe parlare di tentativo di rottura stagionale se e solo se l'anticiclone delle Azzorre non porrà il suo braccio invadente verso levante.

Anche la media degli scenari del modello medesimo mostra un tentativo di penetrazione delle correnti fresche nord atlantiche verso l'Italia...anche se per il momento solo abbozzato.

Come diciamo da più giorni, resta in piedi l'ipotesi di un attacco all'estate nei primi giorni di settembre. Ovviamente la situazione è molto incerta e servirà ancora qualche giorno per sbrogliare la matassa. Al momento l'attacco instabile è probabile al 40-45%. Continuate quindi a seguire tutti i nostri aggiornamenti.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum