Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: l'estate mediterranea raggiunge il suo culmine, tuttavia per il futuro...

Condizioni atmosferiche calde e stabili governeranno il tempo del nostro Paese almeno sino ai primi giorni di agosto ma nel complesso l'anticiclone continua a NON fare troppo spavento.

In primo piano - 26 Luglio 2018, ore 12.30

A seguito degli episodi acuti di instabilità che abbiamo avuto modo di sperimentare i giorni scorsi, l'estate 2018 sceglie ora un percorso decisamente più tranquillo; un nuovo anticiclone tende infatti a consolidarsi sul Mediterraneo, con la promessa di restare almeno sino alle prime battute di agosto. L'anticiclone presenterà una struttura piuttosto complessa e sarà costituito da due grandi aree occupate da aria più calda e stabile. La prima area in sede scandinava, responsabile delle temperature sopranorma che si stanno registrando in queste settimane sul nord Europa. Il secondo settore che riguarderà più da vicino il nostro Paese e comprenderà una seconda bolla di calore sul Mediterraneo centro-occidentale, accompagnata da temperature particolarmente elevate in previsione su una parte della Penisola Iberica e il sud della Francia. 

Nel corso della prossima settimana questa bolla d'aria calda riguarderà più da vicino anche il nostro Paese, i temporali termoconvettivi pomeridiani si faranno più rari, le temperature tenderanno ancora ad aumentare, raggiungendo picchi locali sino a +38°C sulle due isole maggiori.

Nel periodo compreso tra domenica 29 luglio e sabato 4 agosto il modello europeo ipotizza valori sul filo della +20°C al piano isobarico di 850hpa (circa 1500 metri). Questa isoterma che funziona da separatore tra le ondate di caldo moderate e le ondate di caldo intense, raggiungerà le regioni settentrionali. E' un elemento sufficiente da farci comprendere come l'ora del solleone sia a questo punto arrivata anche per il nostro Paese, almeno per una settimana o 10 giorni. 

A livello sinottico generale, l'anticiclone continua tuttavia a non spaventare troppo; non si vedono grossi rialzi di geopotenziale sull'ovest Europa, alle latitudini più settentrionali la circolazione appare inoltre più dinamica e vivace, lasciando aperte le premesse per nuovi cambiamenti in chiave instabile nel mese di agosto. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum