Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: l'ennesima fase di tempo instabile allo scoccare della settimana prossima

Aprile esordisce sotto condizioni atmosferiche INSTABILI e proseguirá ancora nel segno della variabilità. Ecco la nuova fase di tempo avverso prevista dal modello europeo nel corso della prossima settimana.

In primo piano - 3 Aprile 2018, ore 10.45

Avanza il periodo stagionale e piano piano vengono compiuti importanti passi avanti verso la stagione primaverile che entra adesso nella sua parte più rappresentativa. Le giornate si allungano, il sole diventa alto nel cielo e così si alternano giornate INSTABILI con temperature frizzanti, ad altre di tempo STABILE e soleggiato che fanno assaporare al 100% la venuta della nuova stagione. Tra giovedí 5 e sabato 7 aprile un nuovo promontorio di alta pressione riporterà sul bacino centrale del Mediterraneo, condizioni atmosferiche discrete ed un rialzo delle temperature ma ancora una volta questa fase avrà breve durata.

Nell'ambito di una circolazione che continuerà a presentare frequenti incursioni dell'aria fredda verso le basse latitudini, una nuova, IMPORTANTE figura di bassa pressione tornerá ad influenzare il tempo del nostro Paese dalla serata di domenica. 

Tra domenica sera e lunedì mattina, nuove precipitazioni tornerebbero ad interessare inizialmente la Sardegna e le regioni settentrionali, poi, nei giorni successivi, anche le regioni centrali e meridionali. Gran parte della prossima settimana ne verrebbe influenzata ed il tempo sulla nostra penisola risulterebbe spesso instabile. Non mancherebbero i temporali a ricordarci dell'ormai avvenuto passaggio di consegne tra l'inverno e la primavera, anche se entrambe le stagioni sembrano predisposte a presentare il loro volto più instabile ed irrequieto.

A livello sinottico il modello europeo ipotizza per tale periodo la presenza di una vasta ansa depressionaria ricolma d'aria fredda in quota. A fronte di un rallentamento della corrente a getto occidentale, il cuore di questa figura ciclonica verrebbe a trovarsi proprio sul bacino centrale del Mediterraneo.

Dopo l'exploit atteso nel weekend, nel corso della prossima settimana i valori di temperatura tornerebbero nella media del periodo.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.54: SS25 Del Moncenisio

catene snow

Strada chiusa in modo permanente per l'inverno causa neve a Incrocio Colle Di Moncenisio/Confine Co..…

h 19.53: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Monte San Savino (Km. 371,6) e Valdichiana (Km. 385,4) in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum