Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: l'anticiclone vince sulla maggioranza

Almeno due potenti figure di alta pressione potrebbero governare il tempo d'Europa anche nel prossimo futuro. Vediamo nel dettaglio cosa possiamo aspettarci.

In primo piano - 13 Febbraio 2019, ore 21.25

Nel prossimo futuro, il tempo previsto sull'Europa, acquisterà connotati decisamente poco invernali. Una potente figura di alta pressione è prevista rinforzare sull'Europa centrale ed occidentale già dalla seconda metà di questa settimana, ne verrà coinvolto anche lo stivale italiano con un progressivo rialzo delle temperature previsto soprattutto al centro ed al nord. Almeno sino al prossimo fine settimana, regioni del Mezzogiorno verranno invece marginalmente interessate da una circolazione residua di venti nord-orientali, su questi settori saranno possibili ancora residui annuvolamenti associati ad episodi di instabilità.

La fase di massimo splendore del nostro anticiclone è prevista dai modelli nel periodo compreso tra venerdì 15 e domenica 17 febbraio, superata tale fase, appare probabile un temporaneo indebolimento del muro altopressorio che permetterà lo sviluppo di qualche banco nuvoloso più compatto sul Mediterraneo all'inizio della prossima settimana.

Volgendo lo sguardo a lungo termine, il modello europeo ipotizza questa sera allo sviluppo di un secondo, forte anticiclone accompagnato da temperature in sensibile rialzo sull'Europa centrale ed occidentale, incluso ancora una volta il nostro Paese.

Le figure di alta pressione previste sull'Europa nel prossimo futuro, appaiono distese con asse sud-ovest nord-est, dalla Penisola Iberica sino ai settori centro-orientali europei, il nostro Paese sarebbe spesso e volentieri influenzato da correnti da nord-est a debole gradiente, le temperature risulterebbero molto miti soprattutto sulle regioni settentrionali.  

Nel complesso, il periodo atmosferico che ci apprestiamo a vivere, appare condizionato da una situazione anomala di anticiclone che potrebbe restituire un quadro termico superiore alla media del periodo soprattutto sull'Europa centrale ed occidentale. Nella parte orientale del continente, potrebbe ancora verificarsi qualche discesa ad aria più fredda da nord o da nord-est, con un quadro termico più vicino alle medie del periodo.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum