Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: l'alta pressione ci proverà, ma il tentativo NON andrà a buon fine

Confermata l'instabilità sull'Italia fino a mercoledi 22 maggio; successivamente l'alta pressione farà un tentativo di allungo sul Mediterraneo, ma non sembra andare a buon fine.

In primo piano - 17 Maggio 2019, ore 09.45

La previsione imbastita questa mattina dalla corsa ufficiale del modello europeo non contempla l'attesa propensione alla stabilità meteorologica in Italia; le figure bariche saranno ancora disposte in modo abbastanza penalizzante, anche se un timido tentativo di invasione anticiclonica sarà presente a metà della settimana prossima. 

La nuova settimana, intanto, debutterà con tempo instabile su gran parte del nostro Paese, in modo particolare al centro e al nord; ecco l'analisi sinottica prevista per lunedi 20 maggio: 

La presenza di una blanda depressione al centro-nord sarà causa di improvvisi acquazzoni o temporali alternati a fasi più asciutte in un contesto termico ancora fresco. Solo le regioni meridionali saranno interessate da condizioni meteoclimatiche migliori con temperature più gradevoli. 

Nella seconda parte della settimana, indicativamente nella giornata di giovedì 23 maggio, l'alta pressione tenterà di invadere il Mediterraneo con la sua mossa più classica, ovvero la distensione ovest-est. 

Nel periodo invernale queste mosse anticicloniche risultano vincenti e in men che non si dica monopolizzano non solo il Mediterraneo, ma tutta l'Europa. Adesso, paradossalmente, hanno maggiore difficoltà ad imporsi stante un getto debole e soprattutto un Mediterraneo ancora freddo. 

Sta di fatto che, secondo il modello europeo, il tentativo di invasione da ovest dell'alta pressione non andrà a buon fine. Ecco la situazione sinottica prevista per sabato 25 maggio: 

Niente da fare per l'alta pressione, che sarà costretta a starsene "di quinta" sul Vicino Atlantico, facendo da scivolo alle correnti fresche atlantiche che si dirigeranno verso la nostra Penisola con nuovi fenomeni instabili. 

Per avere una stabilizzazione del tempo in Italia bisognerà forse aspettare i primi giorni di giugno. Vedremo...

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

www.meteolive.it


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum