Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo INCREDIBILE! Niente caldo al centro-nord e sul lungo termine addirittura FRESCO...

Cancellata l'ondata calda al centro-nord, sostituita da condizioni instabili. Caldo confermato al sud e sulle Isole. Sul lungo termine probabile ritorno delle correnti da est!

In primo piano - 29 Aprile 2015, ore 09.20

Il nuovo run del modello europeo ci sembra un po' forzato all'instabilità e al clima fresco, ma partiamo dai punti fermi.

Il ponte del Primo Maggio trascorrerà sotto condizioni di variabilità sul nostro Paese, dettate da correnti un po' instabili di matrice occidentale.

Di conseguenza, sia al nord che nelle zone interne dell'Italia centrale sarà possibile imbattersi sotto addensamenti anche compatti che di tanto in tanto daranno luogo a qualche rovescio o temporale. La prima cartina inquadra la situazione attesa per la notte tra venerdì 1 e sabato 2 maggio. L'alta pressione resterà "di quinta" sul nord Africa e la nostra Penisola verrà raggiunta da correnti occidentali umide e parzialmente instabili (frecce blu).

Gli occhi degli appassionati e addetti ai lavori sono però orientati verso la prima forte ondata di caldo che potrebbe divenire realtà sull'Italia all'inizio della settimana prossima.

Questa mattina il modello europeo cancella il caldo dal centro-nord, sostituendolo con una situazione di estrema variabilità, se non instabilità.

La seconda cartina ci mostra l'evoluzione prevista dal modello per martedì 5 maggio. L'elaborato differisce molto questa mattina sia dal modello americano che dal canadese. Entrambi restano concordi circa una prima parte di settimana calda su quasi tutta l'Italia.

Secondo l'elaborato europeo invece il caldo si limiterebbe alle Isole e al meridione, mentre sul resto della Penisola correnti occidentali relativamente instabili potrebbero contenere (e non poco) l'euforia dei termometri.

Volgendo lo sguardo al lungo termine, ecco la situazione prevista in Italia per venerdì 8 maggio. Sempre secondo l'elaborazione europea, gli scenari barici sul Continente potrebbero stravolgersi nuovamente.

Notate il ponte di alta pressione che si distenderà dal vicino Atlantico all'Europa nord orientale. Se questo scenario divenisse reale, aria fresca da est scorrerebbe sull'Europa centrale e parte del nostro Paese, mettendo a sedere l'anticiclone africano e aprendo un periodo più fresco ed instabile su gran parte d'Italia.

Come abbiamo anticipato poco sopra, lo scenario contemplato dal modello europeo ci sembra un po' forzato. Tuttavia riteniamo sia giusto segnalare il tutto, in attesa di capire come si assesteranno le altre elaborazioni nei prossimi giorni.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum