Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: in sintesi il tempo previsto sull'Europa da qui a fine mese

Analisi sul nuovo aggiornamento messo in luce questa sera dalla previsione del MODELLO EUROPEO ECMWF: quali strade percorrerà l'atmosfera?

In primo piano - 20 Ottobre 2017, ore 21.30

Situazione attuale: giornata di tempo stabile e anticiclonico su tutto il nostro Paese. I primi banchi di nebbia intensa e persistente si sono manifestati in questi giorni sulle località di Valpadana, altrove sono prevalse condizioni soleggiate con valori termici estremamente miti sia al suolo che in quota. Le uniche eccezioni di instabilità sugli estremi settori meridionali (Sicilia), laddove lo sprofondamento di una figura depressionaria ha portato alla formazione di qualche temporale che ha sfiorato le coste occidentali sicule. 

Una veloce perturbazione attraverserà a cavallo tra domenica 22 e lunedì 23 ottobre, il bacino centrale ed orientale del Mediterraneo, portandovi una parentesi di frescura ed instabilità. Trattasi di una perturbazione dall'evoluzione alquanto rapida e subito seguita dalla rimonta di una nuova figura altopressoria che avrà come sede, l'Europa occidentale. L'origine di questa perturbazione è da ricercare nell'attività di una depressione nord-atlantica che ritroveremo nelle prossime ore centrata col proprio perno sul Regno Unito. 

Sabato 21 ottobre nuvolosità in aumento a partire dalle regioni settentrionali, in veloce progressione verso la fascia del medio ed alto Tirreno ma senza precipitazioni significative.

Domenica 22 ottobre l'arrivo del Fronte Freddo si manifesterà con rovesci e temporali su Liguria di Levante, regioni nord-orientali e poi dalla seconda metà della giornata anche al centro ed al sud.

Lunedì 23 ottobre, contestualmente con il rinforzo dell'alta pressione sulla Penisola Iberica, il fulcro dell'attività depressionaria tenderà a migrare verso l'area balcanica, laddove insisterà per diversi giorni a venire. Ne conseguirà una riduzione delle temperature che sul nostro Paese si farà sentire soprattutto sui versanti orientali.

Nei giorni successivi dovremo attenderci una nuova ripresa termica; i valori ritorneranno elevati soprattutto dalla seconda metà della prossima settimana, la parte conclusiva di ottobre conserva discrete chances di concludersi sotto la protezione di una figura altopressoria che verrà motivata dallo sprofondamento di una circolazione ciclonica a largo del Marocco e del Portogallo. Per tutto il periodo preso in esame, i valori di temperatura sul Mediterraneo si manterranno superiori alla media del periodo e le precipitazioni risulteranno scarse o assenti. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum