Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: il CALDO si farà sentire soprattutto al meridione e sulle Isole

Il caldo intenso dovrebbe concentrarsi soprattutto al centro e al sud. Al nord arriveranno disturbi temporaleschi da ovest ad inizio settimana.

In primo piano - 23 Maggio 2018, ore 09.35

Sta per prendere avvio la prima moderata ondata calda di stampo africano sulla nostra Penisola.

Interesserà soprattutto le Isole e il Meridione, mentre secondo il modello europeo il nord dovrebbe liberarsi abbastanza in fretta, seppure sotto l'egida di temperature tutt'altro che fresche. 

Il picco dell'onda calda lo vediamo raffigurato nella prima mappa incentrata tra sabato 26 e domenica 27 maggio. 

L'isoterma + 20° a 1500 metri faticherà a raggiungere la Sardegna: un "tutto dire "sulla non eccezionalità di questa situazione.  

In questo frangente, oltre che sull'Isola, avremo temperature piuttosto alte anche al nord e sul Tirreno, dove i 30° potrebbero essere in alcuni casi valicati.

La forzata delle correnti meno calde da ovest (frecce blu) dovrebbe piegare agevolmente il cuneo portante verso sud-est, segno della non particolare veemenza dell'ondata calda in questione.

Il caldo intenso si trasferirà velocemente verso la Sicilia e il meridione d'Italia. Qui si potranno avere esuberi termici anche di un certo peso, specie sull'Isola.

Il resto d'Italia, come si nota dalla mappa, sarà già fuori dalla zona rossa; avremo sicuramente temperature elevate, ma non troppo discostanti da una normale fase più calda di fine maggio.

Nulla di preoccupante quindi per il modello europeo anche per la fine del mese (terza mappa). I mostri anticiclonici dell'anno scorso saranno ancora lontani e quasi tutta l'Italia non sarà preda di valori termici eccessivi.

Sulle regioni settentrionali, inoltre, potrebbe prendere avvio una fase moderatamente instabile specie su Alpi, Prealpi e alta pianura stante la parziale avanzata della goccia fredda iberica verso levante. Vedremo...

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum