Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: fine maggio più stabile, poi sorpresa poco gradita?

Confermato il transito di un nucleo fresco sull'Italia tra martedì 26 e mercoledì 27 maggio. Successivamente il tempo dovrebbe ristabilirsi, ma nel lungo termine incombe una nuova minaccia. Ecco tutti i dettagli del nuovo aggiornamento.

In primo piano - 25 Maggio 2015, ore 09.10

L'ultima settimana di maggio inizierà ancora sotto il segno dell'instabilità, stante la mancanza di un'adeguata protezione anticiclonica nel Mediterraneo.

Anche questa mattina il modello europeo conferma la discesa di un nucleo fresco dal nord Europa che tra martedì e mercoledì riaccenderà la miccia dei temporali su molte regioni della nostra Penisola.

La prima cartina inquadra la situazione attesa in Italia per le prime ore di mercoledì 27 maggio. Si nota la spinta dell'alta pressione azzorriana, ma non ancora sufficiente a garantire un'adeguata protezione al Bel Paese.

Il nocciolo fresco sarà ormai ubicato sulle regioni meridionali e ciò favorirà un ventaglio di correnti fresche (frecce blu) che si faranno sentire su gran parte d'Italia, specie al centro-sud.

La situazione inizierà a migliorare in maniera abbastanza franca da giovedì 28 maggio. La seconda parte della settimana, compreso il week-end, si annuncia quindi maggiormente votata al sole, con eventuali precipitazioni limitate alle zone montuose nel pomeriggio.

Questa situazione di relativa stabilità la ritroveremo anche nella giornata di lunedì 1 giugno (seconda cartina a lato). Sull'Italia agirà una zona di alta pressione non particolarmente forte, ma sufficiente a tenere lontane nubi e precipitazioni organizzate dal nostro Paese.

La "mazzata" al progetto stabilizzante che sembrava ormai avviato arriva questa mattina dall'ultima cartina, attesa per mercoledì 3 giugno.

Premesso che si tratta di una previsione a lungo termine, quindi passibile di cambiamenti, il modello europeo opta questa mattina per l'arrivo di una goccia fredda sull'Italia.

Se questa previsione diventasse realtà, tornerebbe l'instabilità sulla nostra Penisola, unita anche a temperature non all'altezza del periodo in questione.

La situazione è comunque molto evolutiva e mai come in questo caso sarà necessario riaggiornare la tendenza alla luce delle prossime emissioni del modello. Continuate quindi a seguirci.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum